Inter De Vrij, accordo totale per il difensore! Ma per arrivare all’olandese serve una cessione illustre

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
De Vrij Milan

Inter De Vrij, raggiunto l’accordo tra le parti?

Il sogno per la difesa dell’Inter della prossima stagione si chiama Stefan De Vrij. Ormai è risaputo che il laziale rappresenta la scelta numero uno di Suning per rinforzare un reparto che ha assoluto bisogno di aumentare il proprio tasso qualitativo rispetto a quello attualmente presente.
In questi giorni dedicati alle qualificazioni mondiali, la società nerazzurra manderà propri emissari in giro per l’Europa per visionare da vicino il giocatore impegnato con la Nazionale olandese. De Vrij, in scadenza di contratto con la Lazio nel giugno del 2018, non sembra essere intenzionato a proseguire la propria esperienza nella Capitale e con l’Inter avrebbe raggiunto già un accordo di massima per il trasferimento in nerazzurro nella prossima stagione. Secondo quanto riportato oggi dalla Gazzetta dello Sport l’accordo tra l’Inter e De Vrij si farà sulla base di un accordo quadriennale da tre milioni di euro a stagione per il giocatore.

Leggi anche:  Dopo il rifiuto al Barcellona, il portiere si accasa in serie B!

L’accordo informale tra l’ Inter e De Vrij dovrà ora essere supportato anche da quello che la società nerazzurra deve necessariamente raggiungere anche con il presidente della Lazio Claudio Lotito. La situazione contrattuale dell’olandese facilita le mosse interiste in quanto, andando in scadenza nel 2018, De Vrij non potrà essere messo sul mercato a cifre folli. La richiesta della Lazio si aggira attorno ai trenta milioni di euro ma la sensazione ( e la speranza interista) è che alla fine l’affare possa chiudersi anche ad una cifra inferiore con Suning che proverà a convincere Lotito ad abbassare le pretese con una proposta tra i 18 ed i 20 milioni di euro.

Il centrale della Lazio avrebbe superato la concorrenza, nelle gerarchie di mercato dell’Inter, di un altro difensore capitolino, il greco della Roma, Manolas. Anche il giallorosso è stato nel mirino dell’Inter ma il costo più elevato del cartellino ed una concorrenza più agguerrita ( specialmente dall’Inghilterra) avrebbero spinto l’Inter a puntare con decisione su De Vrij. Per poter però concludere la trattativa per l’acquisto del difensore olandese  i nerazzurri dovranno anche “accontentare” la Uefa, operando una cessione eccellente per rientrare nei parametri imposti dal Fair Play Finanziario. In questo senso i nomi che più si avvicinano alla necessità di conseguire una ricca plusvalenza sono quelli di Ever Banega e Marcelo Brozovic.

  •   
  •  
  •  
  •