Inter, dopo Gagliardini potrebbe esserci un nuovo giovane proveniente dall’Atalanta

Pubblicato il autore: Pasquale Quaglia Segui

Non soltanto nomi altisonanti accompagnano il calciomercato dell’Inter, calciatori del calibro di Mertens o Di Maria, ma anche Berardi, ormai quasi ufficializzato per la prossima stagione. L’Inter della nuova società cinese capeggiata da Suning sembra muoversi anche verso un’altra direzione, quella dei giovani “Made in Italy”. Dopo l’acquisto del centrocampista classe 1994 Roberto Gagliardini, investimento che potrebbe aggirarsi intorno ai 25 milioni di euro, con il calciatore che sta dimostrando di valerli tutti, i nerazzuri sembra stiano valutando un nuovo prodotto della “cantera” atalantina. Si tratta di un difensore classe 1999, Alessandro Bastoni, già debuttante in Serie A nelle settimane scorse. Il calciatore, come tutti quelli che emergono dal settore giovanile bergamasco,  considerato tra i migliori in Italia, eccelle non soltanto per le sue capacità calcistiche ma soprattutto per il profilo umano, “un ragazzo educato, serio, concentrato sul campo senza mai montarsi la testa” (ndr).

Leggi anche:  Dove vedere Milan Atalanta, live streaming Serie A e diretta TV Sky o DAZN?

Alessandro Bastoni, il profilo del nuovo obiettivo dell’Inter
Nato in provincia di Cremona, a Casalmaggiore, il 13 aprile del 1999, Alessandro Bastoni è un difensore centrale, mancino, dotato di fisicità (190 centimetri) e ottima tecnica. Capitano della Nazionale di calcio italiana Under 18, con l’Atalanta ha percorso tutta la trafila giovanile fino ad arrivare alle prime convocazioni con la squadra maggiore. L’esordio in Coppa Italia contro il Pascara, le panchine in Serie A, fino all’esordio in campionato contro la Sampdoria. Adesso sembra essere diventato un osservato speciale dell’Inter.

  •   
  •  
  •  
  •