Juventus Bonucci, se rimane Allegri sarà addio? Il difensore pronto a riabbracciare Conte

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
allegri-bonucci

Juventus Bonucci, quale sarà il destino del difensore?

Sono giorni importanti in casa Juventus per definire le strategie per la prossima stagione. La questione relativa alla permanenza del tecnico Massimiliano Allegri sulla panchina bianconera si collega a stretto giro di posta anche ad alcune vicende di mercato che riguardano alcuni calciatori della rosa della squadra torinese.
Juventus, ancora incerto il futuro di Bonucci ? –
In particolare a tenere banco è la vicenda relativa al futuro di Leonardo Bonucci. Le polemiche delle scorse settimane con il tecnico Allegri, seppur chiarite e messe nel dimenticatoio, sembrano aver lasciato alcuni strascichi nel rapporto tra i due al punto che, secondo la stampa inglese, il difensore sarebbe pronto in estate a lasciare la Juventus specie se la dirigenza bianconera confermerà Allegri anche per la prossima stagione.

Leggi anche:  Inter, Conte non vuole scherzi: vincere a Udine per sognare l'aggancio in vetta al Milan

Juventus, Bonucci pronto a riabbracciare Conte al Chelsea? – La scorsa estate fu Guardiola a far una corte spietata al giocatore della Juventus ma senza riuscire, alla fine, a convincere Bonucci ad approdare al Manchester City. Ad un anno di distanza, e con Allegri ancora sulla panchina della Juventus, il difensore della Nazionale italiana potrebbe quindi decidere di dire addio alla Juventus per riabbracciare Antonio Conte. Stando alla stampa inglese, il Chelsea sarebbe fortemente interessato allo juventino per la prossima stagione, quando i Blues torneranno a disputare la Champions League. Una destinazione, quella londinese, gradita a Bonucci che ritroverebbe a Londra il tecnico che lo ha già allenato proprio alla Juventus. Sul piatto la società inglese sarebbe disposta a mettere un’offerta molto importante per il club bianconero che rischia adesso di trovarsi di fronte ad un delicato bivio: scegliere di continuare con Allegri rischiando di creare possibili malumori all’interno dello spogliatoio o lasciare andare il tecnico ( magari sempre destinazione Londra, sponda Arsenal) per risolvere i malesseri di qualche top player bianconero

  •   
  •  
  •  
  •