L’Inter blinda Ivan Perisic, discorso diverso per Marcelo Brozovic

Pubblicato il autore: Pasquale Quaglia Segui

Ci ha provato José Mourinho a portare con sé l’esterno d’attacco dell’Inter, Ivan Perisic. L’allenatore portoghese infatti aveva viaggiato fino in Croazia per convincere il nerazzuro a seguirlo a Manchester. Lo Special One ha inserito il croato in cima alla lista dei desideri del calciomercato, con lui anche il francese Antoine Griezmann. Se per l’attaccante dell’Atletico Madrid sembra quasi fatta, l’operazione invece per l’interista appare più complessa, con la dirigenza nerazzura che non ha intenzione di concedere sconti. Diverso invece un altro scenario, quello che riguarda Marcelo Brozović. Il mediano è stato eclissato da Roberto Gagliardini e Geoffrey Kondogbia, sta trovando poco spazio nel centrocampo e l’Inter non è disposta a fare sacrifici per trattenerlo, anzi se arrivasse un’offerta cospicua non avrebbe problemi a lasciarlo andare.

Suning non è disposta a trattare Perisic per meno di 60 milioni di euro
Il Manchester United è intenzionata ad offrire all’Inter 40 milioni di euro per il croato, offerta che l’Inter considera indecente. Il gruppo Suning fa sapere che valuterà soltanto offerte dai 60 milioni di euro in su. Non c’è soltanto il Manchester United però a interessarsi al calciatore. Anche il Chelsea e il Liverpool sembrano essersi fatte avanti.

Leggi anche:  Inter-Milan 2-1, derby di fuoco: rissa, rosso, proteste, var e rigore. Ecco la Moviola

Marcelo Brozovic potrebbe essere ceduto per circa 25 – 30 milioni di euro
Diverso è il discorso legato a Marcelo Brozović. Come abbiamo detto il centrocampista non è insostituibile, sta trovando poco spazio tra i titolari e l’Inter è disposto a valutare le offerte che arriveranno. La valutazione si aggira su 25 – 30 milioni di euro. Le pretendenti sono state avvisate.

  •   
  •  
  •  
  •