Milan su Kolasinac, il bosniaco ad un passo dai rossoneri. Juventus (dopo Lyanco) ancora beffata

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Milan Kolasinic ad un passo. Juventus beffata

Il Milan supera la Juventus nella corsa al difensore bosniaco Sead Kolasinac ed è ad un passo dal chiudere con il giocatore dello Schalke 04. Quello del Milan sarebbe il secondo “smacco” nel giro di pochi giorni che potrebbe ricevere la Juventus dopo il passaggio del brasiliano Lyanco ( anche lui dato in passato molto vicino ai bianconeri) al Torino. E per Montella le prospettive per la prossima stagione ed il prossimo mercato sono sicuramente positive.
L’affondo del Milan su Kolasinac sarebbe nato grazie all’azione del duo Fassone – Mirabelli che, in attesa del closing, hanno operato sotto traccia per cercare di individuare gli obiettivi di mercato per la prossima estate. In questi mesi i due, specie Mirabelli, sono stati in giro per l’Europa a visionare potenziali obiettivi e la missione tedesca dei due dirigenti in pectore del nuovo Milan avrebbe dato i frutti sperati.

Leggi anche:  Novità per la Supercoppa Italiana: verrà utilizzata per la prima volta in Europa. Ecco i dettagli

Stando alle indiscrezione delle ultime ore, infatti, il Milan avrebbe bloccato per la prossima stagione il 23enne bosniaco, in scadenza di contratto a giugno.Trovato l’accordo con l’entourage del giocatore sulla base di un accordo quadriennale a due milioni di euro a stagione più bonus. Il Milan avrebbe superato la concorrenza di diversi club inglesi che erano sulle tracce del giocatore ma soprattutto della Juventus che nei mesi scorsi sembrava aver in pugno proprio il difensore in forza allo Schalke 04. L’operazione Milan Kolasinac, però, pur non essendo subordinata al buon esito del closing fissato per il prossimo 14 aprile,  potrà essere concretizzata ed ufficializzata quando la situazione societaria del club rossonero sarà più stabile.

Sead Kolasinac, 23 anni, è allo Schalke 04 dal 2011 e con la maglia del club tedesco ha disputato 86 gare tra Bundesliga, coppe nazionali e competizioni europee. Vanta già una partecipazione ai Mondiali, quelli del 2014, con la maglia della Nazionale bosniaca con la quale ha collezionato fino ad ora 15 presenze. E’ un esterno sinistro ma all’occorrenza può giocare anche come centrale difensivo. Il suo possibile approdo al Milan potrebbe aprire la strada alla cessione di Mattia De Sciglio. Il terzino rossonero non dovrebbe rinnovare il contratto con il Milan ( in scadenza nel 2019) e la Juventus continua a monitorare da vicino la situazione. La prossima estate, con Kolasinac in arrivo a Milano, lo spazio per De Sciglio potrebbe ridursi e per lui potrebbero aprirsi le porte del trasferimento a Torino, già vicino a realizzarsi la scorsa estate.

  •   
  •  
  •  
  •