Perisic Inter, la società blinda il croato! Mourinho gelato dai nerazzurri

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Perisic Inter, no della società allo United

Continua il pressing di Josè Mourinho sull’esterno d’attacco dell’Inter Ivan Perisic. Il calciatore croato è stato messo in cima alla lista dei desideri dell’ex tecnico dei nerazzurri che vorrebbe portare la prossima stagione Perisic allo United.  Ma il rapporto Perisic Inter appare destinato a continuare nonostante la pressione del portoghese. L’interesse dello Special One nei confronti del giocatore dell’Inter ha spinto lo stesso manager dello United a raggiungere, ieri, Zagabria per vedere all’opera proprio Perisic e per visionare anche un altro giocatore dell’Inter, Marcelo Brozovic. I due croati piacciono molto allo Special One ma la sensazione è che, specialmente per Perisic, l’Inter opporrà una strenua resistenza.
L’obiettivo di Mourinho è quello di stravolgere la rosa dello United attraverso un mercato faraonico che la prossima estate vedrà il Manchester United sicuro protagonista. In cima ai desideri di Mourinho vi è proprio il giocatore dell’Inter, Ivan Perisic, autore di un’ottima stagione con la maglia nerazzurra specialmente dall’arrivo di Pioli sulla panchina nerazzurra. Il giocatore è diventato un punto fermo dello scacchiere della formazione interista e Suning vorrebbe “blindarlo” proprio per evitare clamorose sorprese estive. Mourinho ha puntato il croato e ieri a Zagabria è probabile che ci sia stato un primo contatto tra il portoghese e l’entourage del giocatore dell’Inter per sondare il terreno sulla possibile disponibilità dell’esterno di lasciare l’Italia. L’interesse dello United per Perisic è molto forte al punto che, secondo indiscrezioni giunte dall’Inghilterra, sarebbe pronto a mettere sul piatto un’offerta da 40 milioni di euro. Una cifra considerevole che potrebbe risolvere i problemi dell’Inter in chiave Fair Play Finanziario ma che non viene considerata, al momento, da Suning sufficiente. Infatti la strategia dell’Inter è chiara: in estate Perisic  non si muoverà da Milano a meno di offerte “clamorose”, dai sessanta milioni di euro in su.  Il croato è ritenuto un elemento fondamentale su cui puntare e l’Inter non intende privarsene “facilmente”.
Discorso in parte simile anche per Brozovic. Il centrocampista croato non sta passando una stagione molto positiva ma in casa Inter sperano di recuperarlo alla luce della giovane età del giocatore e delle indiscutibili doti tecniche. Ma in estate, proprio per far fronte agli obblighi con l’Uefa, l’Inter potrebbe anche scegliere di sacrificare il croato sul quale Mourinho ha puntato la propria attenzione.

Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: Mandzukic al Milan. Pisacane, addio al Cagliari
  •   
  •  
  •  
  •