Rastelli: “Futuro? Spero che la società apprezzi il mio lavoro”. Intanto sirene inglesi per Barella

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Rastelli
Il campionato di Serie A è fermo per via della Nazionale e Massimo Rastelli ne approfitta per recuperare dagli infortuni qualche elemento utile alla squadra in vista ripresa. Mancano ormai poche giornate alla fine di questa stagione di Serie A e il Cagliari si avvia verso una salvezza abbastanza tranquilla. Ma in casa rossoblù tiene banco il caso: “Rastelli sì o Rastelli no per la prossima stagione”? Stando al volere dei tifosi, la tifoseria rossoblù è divisa in due. Da una parte si schierano coloro che vogliono una riconferma del mister concordando con il buon lavoro svolto con la squadra fino a questo momento, soprattutto dopo l’arrivo di Legrottaglie, da un’altra parte invece vi sono coloro che già da tempo chiedono l’esonero di Rastelli. Al mister non viene “perdonata” la gestione tecnica e alcune scelte di formazione. Ma al di là del volere dei tifosi, c’è una società rossoblù che al termine di questo campionato, sarà chiamata a risolvere l’enigma.
Rastelli e il Cagliari continueranno questa avventura insieme? Ecco le dichiarazioni rilasciate da Rastelli ai microfoni di Sky: “Vivo alla giornata, ma ho la fortuna di lavorare in una società seria e spero che il mio lavoro venga apprezzato. Sarebbe bello esserci nel nuovo stadio. La Serie A è una categoria diversa rispetto alla B, non è stato facile. Il bilancio è certamente positivo e cercheremo di renderlo ancora più positivo”.
Le parole di Rastelli non hanno bisogno di interpretazione alcuna, il tecnico rossoblù vuole continuare questa avventura nella panchina del Cagliari anche per il prossimo campionato, ma come disse alcuni giorni fa il ds Capozucca: “Siamo tutti sotto esame, anche Rastelli”.

Cagliari, non solo Rastelli, sirene inglesi per Barella

In casa del Cagliari Calcio suonano le sirene inglese per il talento Barella. Secondo alcune indiscrezioni del Sun, sia il Liverpool, sia il Chelsea sarebbero interessate al giovane centrocampista rossoblù. Il giornale rivela anche che il Liverpool ha mandato alcuni osservatori per visionare il giocatore nel match disputato contro la Fiorentina. Ma Barella non ha estimatori solo in Europa, ma anche in Italia dove è corteggiato anche dalla Juventus, da tempo interessata ai giovani talenti italiani. Sul caso Barella è intervenuto anche il presidente Tommaso Giulini che mette così fine alle voci di un possibile addio: “Il prossimo campionato indosserà ancora la maglia del Cagliari”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Colpo del Manchester United, in arrivo un difensore dal Real Madrid