Calciomercato Roma: pronto il rinnovo per De Rossi. Nainggolan e Manolas in bilico

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
calciomercato roma

Calciomercato Roma, due partenze eccellenti per finanziare il mercato?

Calciomercato Roma, con il solo campionato da giocare è tempo di cominciare a pensare al prossimo mercato in casa giallorossa. Sistemata la questione direttore sportivo con Monchi e in attesa di sciogliere il nodo Spalletti, resta da capire quale rosa avrà la Roma il prossimo anno. Daniele De Rossi sembra aver convinto Pallotta e soci. Ci sarà un altro anno di contratto per il veterano giallorosso. De Rossi sta disputando una delle migliori stagioni degli ultimi anni. Il 34enne centrocampista è preziosissimo nel ruolo di frangiflutti in mezzo al campo. Al suo fianco l’intoccabile Strootman, l’olandese dopo gli infortuni è tornato ad essere una colonna della Roma. Qualche riflessione comporta la posizione di Paredes. L’argentino ha ricevuto sufficiente spazio da Spalletti, come confermano le 37 presenze stagionali. L’ex Empoli però non ha convinto a pieno, l’impressione è che in caso di offerte i giallorossi valuteranno una sua possibile partenza. Così come per Nainggolan, idolo dei tifosi e pezzo pregiato del prossimo calciomercato Roma. A 29 anni il belga potrebbe diventare sacrificabile davanti a offerte irrinunciabili provenienti dall’estero. Fazio e Rudiger saranno i punti di riferimento in difesa anche per la prossima stagione. E Manolas? L’ex Olympiacos non è così sicuro di restare a Roma. Un prolungamento di contratto che non arriva, qualche malumore di spogliatoio potrebbe spingere il difensore greco verso altri lidi. In avanti non ci dovrebbero essere grossi cambiamenti nella prossima stagione. Dzeko, Salah e Perotti non dovrebbero muoversi. Discorso diverso per El Sharaawy, sull’italo egiziano c’è forte l’interesse del Torino di Mihajlovic. Il tutto naturalmente sarà condizionato dal piazzamento in campionato della Roma. Il secondo posto, con accesso diretto alla Champions League, diventa imprescindibile per programmare al meglio la prossima stagione. In caso di scivolamento al terzo posto con relativo playoff di disputare tutto cambierebbe a Trigoria e nessuno sarebbe più certo del proprio futuro.

Leggi anche:  Torino Pulgar, il centrocampista della Fiorentina piace a tanti club: granata in pole

Calciomercato Roma: no di Luis Enrique, per la panchina si valutano anche Sampaoli e Jardim

Luciano Spalletti non sarà l’allenatore della Roma nella prossima stagione, questo ormai appare chiaro. Il d.s. Monchi sta scandagliando il mercato allenatori in cerca del sostituto del tecnico toscano. Un affascinante  ritorno di Luis Enrique è stato bloccato sul nascere dal diretto interessato. Il tecnico asturiano, una volta conclusa la stagione con il Barcellona, si prenderà un anno sabbatico. Il preferito di Monchi per la panchina resta Unai Emery, ma nelle ultime ore si sono aperte altre due piste estere. Una conduce a Jorge Sampaoli, allenatore argentino del Siviglia, che Monchi conosce molto bene. L’altra porta invece a Leo Jardim, allenatore del Monaco. Il tecnico portoghese fa miracoli con i francesi da qualche stagione. Di Jardim piace l’idea di calcio offensivo e il saper lavorare con i giovani. In più Jardim porta anche risultati, primo in Ligue 1 e nei quarti di finale di Champions League, tanto per ricordare gli ultimi. Monchi quindi continua a sfogliare la margherita per la scelta del prossimo allenatore della Roma, possibilmente bravo e vincente.

  •   
  •  
  •  
  •