Juventus Montella come Allegri. Dal Milan ai bianconeri per aprire un nuovo ciclo?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Juventus Montella per il dopo Allegri?

Corsi e ricorsi storici sull’asse Milano – Torino? Mancano ancora due mesi, o poco meno, alla fine della stagione ma già per molti allenatori di serie A è tempo di scelte. Lo sa bene Luciano Spalletti che dopo l’eliminazione di ieri della Roma dalla Coppa Italia sembra essere sul punto di abbandonare a fine stagione i giallorossi; lo sa bene Stefano Pioli che dopo la sconfitta contro la Sampdoria ha dato addio ai sogni Champions dell’Inter e per la prossima stagione deve “difendersi” dall’insidia Conte; lo sa bene anche Vincenzo Montella che, senza qualificazione europea, rischia di chiudere dopo soltanto una stagione la propria avventura al Milan.

Juventus Montella, possibile alternativa ad Allegri?

Per l’Aeroplanino le prossime partite saranno decisive per conquistare la riconferma sulla panchina rossonera e decisivi in tal senso saranno anche gli incontri che lo stesso allenatore avrà dopo il closing con Fassone e Mirabelli. Insieme, Montella ed i due dirigenti del nuovo Milan, dovranno mettere a punto le strategie future del club rossonero e discutere del rinnovo contrattuale dello stesso allenatore. La volontà delle parti sembra essere quella di continuare ancora insieme ma sul futuro di Montella potrebbero aprirsi anche altri, clamorosi, scenari.

Leggi anche:  Dove vedere Juventus-Bologna: streaming e diretta TV. Sky o DAZN?

Juventus Montella per il dopo Allegri?

Tra le squadre del campionato di serie A che potrebbero cambiare allenatore la prossima stagione vi sono anche la Juventus e la Roma. I bianconeri non hanno ancora la certezza che Allegri decida di rimanere ancora alla guida della squadra torinese. Le sirene inglesi e spagnole, con Arsenal e Barcellona fortemente interessate ad Allegri, potrebbero spingere l’ex allenatore del Milan a chiudere da vincente la propria esperienza alla Juventus e tentare un’avventura all’estero. A Torino ancora non hanno preso in considerazione in maniera “seria” tale possibilità, anche perchè la stagione bianconera è entrata proprio in questa fase nel vivo, ma tra i nomi che vengono accostati alla panchina della Juventus per il dopo Allegri vi è anche quello di Vincenzo Montella. Le idee tattiche dell’attuale tecnico rossonero sono apprezzate dalla dirigenza bianconera e potrebbe materializzarsi anche con Montella quanto accaduto qualche stagione fa con il passaggio di Allegri dal Milan alla Juventus: aprire un nuovo ciclo vincente con i bianconeri.
Nel futuro di Montella, però, potrebbe esserci anche spazio per una nuova avventura in una città nella quale ha lasciato da giocatore un ottimo ricordo: Roma, sponda giallorossa.
Anche dalle parti di Trigoria nei prossimi mesi potrebbe verificarsi un importante “terremoto” con l’addio di Spalletti ( altro candidato per la successione a Massimiliano Allegri alla Juventus….) sempre più probabile. Il direttore sportivo in pectore della Roma, lo spagnolo Monchi, nelle settimane prossime  ( quando verrà ufficializzato il suo ingaggio con il contestuale addio al Siviglia ) dovrà iniziare a definire il futuro della squadra giallorossa, a partire proprio dalla questione allenatore. Se Spalletti dovesse dire addio alla Roma anche il nome di Vincenzo Montella potrebbe essere attenzionato dalla Roma che sembrerebbe essere sulle tracce anche di un altro tecnico protagonista di una splendida stagione, Gian Piero Gasperini che dopo l’esperienza negativa con l’Inter sembra essere adesso pronto per una big del calcio italiano.

  •   
  •  
  •  
  •