Mercato nerazzurro: Inter Guarin nuovamente sposi? La clamorosa indiscrezione dell’agente del colombiano

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado

Inter Guarin, di nuovo insieme?

Potrebbe nuovamente tingersi di nerazzurro Fredy Guarin. Il centrocampista colombiano, ceduto nel gennaio del 2016 dai nerazzurri ai cinesi dello Shangai Shenhua, fra qualche mese sarà di fatto libero di firmare a parametro per un altro club scadendo a fine anno il suo attuale contratto con il club cinese.Di rinnovo con il club di Shangai il centrocampista ancora non ha parlato attratto com’è dalla possibilità di tornare a giocare in Europa ed in particolare nella formazione nerazzurra dell’Inter dove Guarin ha giocato dal 2012 al 2016. A quasi 31 anni il colombiano sente ancora di poter essere importante in un campionato dai livelli tecnici più elevati rispetto a quello cinese e la possibilità di tornare all’Inter lo stuzzica parecchio. Anche perchè, come confessato dall’agente del giocatore, Guarin vorrebbe riuscire a portare a casa un importante traguardo non raggiunto nella sua prima esperienza in nerazzurro.

Leggi anche:  Inter, quanti infortuni: con la Roma grattacapi per Inzaghi

Inter Guarin, ritorno di fiamma per il colombiano? Le parole dell’agente Marcelo Ferreyra

“Quando sei bambino sogni di giocare per una grandissima squadra. Per un team che tutti vorrebbero rappresentare. Come l’Inter. Quindi mi immagino sia anche per questo che voglia tornare. Fredy però sa che adesso dovrà mantenere un rendimento alto sul terreno di gioco, affinché si possano creare davvero i presupposti per questa possibilità. “Fredy ha un rimorso. Non aver vinto dei titoli con i nerazzurri. Per questo vorrebbe tornare e vincere lo Scudetto o una Coppa Nazionale o Internazionale con l’Inter. Conoscendo come è fatto vorrebbe rimediare a questa ‘mancanza’. E realizzare il sogno di conquistare un titolo per la Beneamata. Ma non dipende solo da lui ma anche dalle necessità del club nerazzurro. il fatto che il suo contratto scada tra pochi mesi e che potrà firmare per un nuovo club, che non pagherebbe il suo cartellino, apre a plurime ipotesi. Io sono sicuro che potrebbe giocare nuovamente in Europa e fare la differenza  e lui lavora ogni giorno per fare la differenza e dimostrare il suo valore.

  •   
  •  
  •  
  •