Panchina Inter: Conte rinnova con il Chelsea. Spalletti in nerazzurro?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
conte

Panchina Inter, si allontana Conte. Spalletti in nerazzurro?

Antonio Conte è ad un passo dalla vittoria in Premier League, il Chelsea vince con il Manchester City e resta a più 7 sul Tottenham. A otto giornate dalla fine i Blues hanno un vantaggio più che rassicurante e possono programmare il futuro con più serenità. “ Lavoro ogni giorno per il futuro del Chelsea, qui sono felice”, queste le parole del manager dei Blues dopo il 2-1 sul City di Guardiola. Dopo le voci dei giorni scorsi sembra tornato il sereno a Stamford Bridge. Nelle prossime settimana Conte firmerà il rinnovo con il Chelsea. Un modo per allontanare l‘Inter, che segue da vicino la situazione. I nerazzurri dunque dovranno cambiare obiettivo in caso di allontanamento di Pioli dalla panchina interista. L’attuale tecnico dell’Inter ha ottenuto dei buoni risultati in stagione, ma Suning cerca qualcosa di meglio per la prossima stagione. Le soluzioni non sono molte, visto che anche Simeone resterà all’Atletico Madrid. Nelle ultime ore si fa sempre più strada il nome di Sampaoli, tecnico del Siviglia. Già nella passata stagione Sampaoli era stato vicino all’Italia. La Lazio aveva pensato a lui, il presidente Lotito lo ha anche incontrato ma poi ha deciso di virare su Bielsa. Suning è in cerca di un allenatore che faccia fare il salto di qualità all’Inter. Dopo i tre cambi di questa stagione i nerazzurri non possono permettersi altri passi falsi. Ad Appiano Gentile serve qualcuno in grado di far rendere al massimo i giocatori, ma anche un nome di attrarre qualche potenziale nuovo acquisto.

Leggi anche:  Mercato Fiorentina, ecco le news per la difesa

L’Inter dice addio a Conte, panchina a Spalletti?

Se Conte si allontana dalla panchina dell’Inter in modo pressoché definitivo, si potrebbe aprire invece una pista Spalletti. Il tecnico toscano ha già praticamente dato il suo addio alla Roma e potrebbe essere il profilo giusto cercato da Suning. L’attuale allenatore della Roma ha infatti un’ottima conoscenza del calcio italiano e anche una buona esperienza internazionale. Spalletti potrebbe portare in dote anche qualcuno dei suoi pupilli, come Manolas. I due hanno instaurato un solido rapporto alla Roma. Non è un mistero che il difensore greco della Roma sia uno degli obiettivi nerazzurri per il prossimo calciomercato estivo. Spalletti potrebbe far arrivare via Zenit San Pietroburgo anche Criscito, già inseguito dal d.s. nerazzurro Ausilio lo scorso gennaio. Il 4-2-3-1 è sempre stato il modulo di riferimento di Spalletti, guarda caso proprio lo schieramento più utilizzato dall’Inter in questa stagione. Salutata la zona Champions League a Pioli restano 8 partite di campionato, tra cui il derby, per guadagnarsi la riconferma per l’anno prossimo. Impresa difficile visto che Suning sta già setacciando da settimane il mercato allenatori, ma tutto è ancora possibile però.

  •   
  •  
  •  
  •