Tielemans, il sogno estivo di tre italiane

Pubblicato il autore: Ettore Culicetto Segui

Tielemans
Non è ancora ventenne ma già fa gola ad alcune squadre italiane ed è considerato uno dei migliori prospetti in assoluto nel suo ruolo: il suo nome è Youri Tielemans, giocatore belga classe 1997 che in estate potrebbe far nascere un’importante asta di mercato per il suo cartellino.

Che il suo talento fosse tanto cristallino quanto precoce già si sapeva, basti pensare che Tielemans è legato all’Anderlecht dal 2002 (dunque da quando aveva solo cinque anni) e che il suo debutto in prima squadra è arrivato nel 2013, promosso in mezzo ai grandi per sostituire il partente Lucas Biglia, uno che di tempi di gioco e gestione del pallone ne sa qualcosa. Ad oggi il centrocampista rientra ancora nella fascia dei teeneger sebbene i suoi numeri siano già da calciatore maturo: 175 presenze con la prima squadra dell’Anderlecht, ben 35 gol tra tutte le competizioni (18 dei quali sono stati siglati solo quest’anno) e oltre 30 partite continentali tra Champions ed Europa League, il tutto impreziosito da due gare con la maglia della nazionale maggiore belga.

Leggi anche:  L'Udinese pesca in serie B. Piace Diaw del Pordenone

Tielemans spicca per un’impressionante visione di gioco, per la sua capacità di dialogare con il pallone indistintamente con entrambi i piedi, un notevole tiro dalla distanza, nonché per una duttilità che lo rende in grado di giocare in tutti i ruoli centrali in mezzo al campo, vale a dire come mediano, trequartista o centrocampista centrale puro.

Tra le candidate estive al gioiellino belga figurano alcune big italiane, quali Juventus, Napoli e Inter. La società bianconera monitora la crescita del giocatore da quasi tre anni, ma ciononostante non si è mai decisa a muoversi per avanzare un’offerta concreta. Il prezzo del centrocampista dovrebbe aggirarsi intorno ai trenta milioni di euro, ma nel caso in cui la Juventus dovesse decidersi a tenere in rosa l’ormai ex-Boca Rodrigo Bentancur verosimilmente dovrebbe smuovere qualcosa in uscita per far spazio al belga. I bianconeri non sono gli unici ad osservare il giocatore dell’Anderlecht da diverso tempo, infatti anche il Napoli sembrerebbe essere sempre più interessato al suo cartellino ma, come riporta Il Mattino, il suo acquisto sarebbe legato alla cessione di Jorginho: i partenopei dovrebbero quindi prima cedere l’italo-brasiliano per poi muoversi su Tielemans.

Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: tutti i colpi della sessione invernale 2021

Tra Juventus e Napoli sembra essersi inserita l’Inter, tanto è vero che ieri sera in occasione della gara di andata di Europa League tra Anderlecht e Manchester United erano presenti allo stadio Constant Vanden Stock alcuni osservatori nerazzurri per valutare il talento belga. A fine gara, come riporta Gianluca Di Marzio, quando il giocatore si è presentato ai microfoni di sky, alla domanda relativa ad un suo possibile futuro in Italia ha risposto: “Non posso dire né sì né no, vedremo a fine stagione“. In realtà i nerazzurri prima di tentare un nuovo acquisto in quella posizione dovrebbero cedere uno tra Brozovic e Kondogbia, sebbene la dirigenza sembri preferire a Tielemans un centrocampista con un pizzico di esperienza in più: c’è da aggiungere però che per convincere un giocatore del genere l’Inter dovrebbe cercare di assicurarsi quantomeno un posto in Europa League, quindi almeno la sesta posizione in campionato.

Leggi anche:  Eriksen via da Milano? Si pensa allo scambio

Dunque alcune tra le principali squadre italiane durante la prossima finestra di mercato potrebbero cercare di assicurarsi le prestazioni di Youri Tielemans, vedremo quale si deciderà per prima a presentare un’offerta concreta: attenzione però al Monaco, perché mentre i nostri club continuano ad osservare, i francesi sembrano ormai in procinto di offrire 30 milioni di euro per il cartellino del belga.

  •   
  •  
  •  
  •