La Roma non molla Kessie. Monchi scende in campo per ricucire lo strappo con il giocatore?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado
Voti Gazzetta Atalanta Empoli

Roma Kessie, nuovo tentativo dei giallorossi

Si fa sempre più intricato l’affare Kessie. Il centrocampista dell’Atalanta è conteso da Milan e Roma e ogni giorno che passa ci sono novità contrastanti circa il suo futuro. Dopo il presunto accordo tra la Roma e Kessie raggiunto diversi mesi fa per il trasferimento dell’ivoriano ai giallorossi ed il recente sorpasso del Milan, che avrebbe invece strappato il si dell’agente del centrocampista, la corsa per accaparrarsi il calciatore appare tutt’altro che chiusa. La Roma, infatti, non vorrebbe perdere il vantaggio acquisito grazie ad un pre accordo formale con i bergamaschi raggiunto sulla base di un’offerta di circa 30 milioni di euro. I giallorossi, che avrebbero proposto al giocatore un ingaggio inferiore rispetto a quello “promesso” dal Milan, adesso vogliono provare a ricucire lo strappo con l’influente agente Atangana e convincere l’agente dell’ivoriano ad accettare la corte della Roma.

Leggi anche:  Dove vedere Chelsea Milan di Champions League, Amazon Prime o Sky?

Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, giovedì è in programma un incontro tra l’agente del centrocampista ivoriano dell’Atalanta ed il neo ds giallorosso Monchi. C’è da superare l’offerta del Milan al giocatore che avrebbe convinto lo stesso agente dell’atalantino e che avrebbe spinto Kessie a mettere da parte le avances della Roma.  Il direttore sportivo giallorosso Monchi vorrà capire se vi siano margini per cercare di ricucire lo strappo anche alla luce del fatto che la trattativa tra la Roma e Kessie non è stata condotta dallo spagnolo che, quindi, vorrà provare a dare una sua impronta all’affare sperando di convincere Atangana  ad accettare la Roma.
Dal canto suo, invece, il Milan dovrà incontrare l’Atalanta per presentare un’offerta ufficiale per il giocatore che sia quanto meno pari a quella che la Roma aveva già presentato nei mesi scorsi alla società bergamasca. In tal senso i rossoneri potranno contare sul benestare dell’entourage del giocatore ivoriano. La sensazione è che per il centrocampista possa aprirsi una vera e propria asta che finirebbe per soddisfare l’Atalanta, che potrebbe puntare a monetizzare il massimo possibile dalla cessione di Kessie, e lo stesso giocatore ed il suo agente, pronto a strappare l’accordo più redditizio per il suo assistito.

  •   
  •  
  •  
  •