Mbappé, il Monaco rifiuta l’offerta pazzesca del Manchester United

Pubblicato il autore: Ettore Culicetto

Mbappé
Secondo le ultime indiscrezioni riportate da “The Guardian“, il Monaco avrebbe rifiutato un’offerta del Manchester United da 72 milioni di sterline (circa 85 milioni di euro) per Kylian Mbappé, il gioiello francese classe 1998 che durante l’edizione in corso di Champions League ha fatto la fortuna della squadra di Jardim.

Il Monaco sembra aver rimandato la proposta al mittente insieme a una contro-richiesta di 100 milioni di sterline, cifra gigantesca volta verosimilmente a spaventare chiunque volesse avvicinarsi all’attaccante: lo scopo sarebbe quello di tenere Mbappé nel principato un altro anno per poterlo poi vendere nel 2018 per una somma pari a 125 milioni di sterline.

Nella lista dei desideri del tecnico del Manchester United Josè Mourinho, il nome di Mbappé sembra dunque aver superato quello di Antoine Griezmann: tra l’altro il giocatore dell’Atletico Madrid ha dichiarato a più riprese che la squadra per la quale giocherà il prossimo anno dovrà partecipare alla Champions League, mentre attualmente i Red Devils occupano la quinta posizione in campionato, sebbene sembrino avere tutte le carte in regola per assicurarsi l’Europa League e dunque per accedere ugualmente alla prossima edizione della principale competizione continentale per club.

Leggi anche:  Premier League, dove vedere Manchester City-Manchester United: streaming e diretta TV8?

Ad ogni modo Mbappé non sembra esser molto convinto della destinazione britannica, in quanto il suo sogno sarebbe quello di vestire la maglia del Real Madrid: i blancos però attualmente non sono disposti ad investire una cifra di denaro così cospicua per un giocatore che deve ancora crescere e dimostrare molto. Riuscirà la squadra di Jardim a convincere il proprio gioiello a rimanere? L’impressione è che non si avranno certezze fino al termine della stagione, anche perché l’attenzione del Monaco attualmente è focalizzata sulle ultime gare di campionato e sulla partita di Torino contro la Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •