Ultimatum Roma per Kessie: no ad ulteriori rialzi per il centrocampista. Milan alla finestra

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado
Kessie Juventus

Kessie Roma, nuova offensiva giallorossa

Si fa sempre più intricata la corsa a Frank Kessie, il centrocampista ivoriano dell’ Atalanta conteso da Roma e Milan. Dopo l’incontro dei giorni scorsi tra i dirigenti rossoneri e l’agente del giovane che sembrava aver spostato a favore del Milan la corsa all’atalantino ieri è arrivata la risposta della Roma. Un incontro durato più di tre ore tra il neo direttore sportivo giallorosso Monchi e Luca Percassi, amministratore delegato del club atalantino, ha rimesso in gioco la Roma nella corsa a Kessie anche se i giallorossi hanno espresso al figlio del presidente del club bergamasco l’intenzione di non partecipare ad alcuna asta per il gioiello di casa Atalanta. Per il club bergamasco, quindi, almeno per quanto riguarda l’offerta della Roma si tratta di un prendere o lasciare, anche se l’ultima parola spetterà proprio al giocatore nerazzurro.
Durante l’incontro di ieri la Roma ha messo sul piatto un’offerta da 30 milioni tra parte fissa e bonus e ha ribadito la volontà di garantire al giocatore 1.8 milioni a stagione, aumentando in questo modo la prima offerta che era ferma invece a 1,2 milioni di euro all’anno.  Una mossa questa volta soprattutto a soddisfare le richieste del calciatore e a convincerlo ad accettare la corte giallorossa.  Da parte giallorossa, però, è arrivato anche una sorta di ultimatum: la Roma, in caso di ulteriori rilanci, non ha intenzione di presentare ulteriori offerte all’Atalanta ed al giocatore. All’incontro con Percassi, non era presente l’agente del giocatore, Atangana,  che ora dovrà decidere il da farsi anche perchè l’ultima parola in questa intricata vicenda spetterà proprio al giocatore ivoriano. Kessie, infatti , convinto anche dal suo influente procuratore, è più orientato ad accettare l’offerta fatta dal Milan. I rossoneri, da parte loro, hanno manifestato nei giorni scorsi prima all’agente di Kessie e poi durante l’incontro con i rappresentanti dell’Atalanta la volontà di acquistare i giocatore ed è pronto ad offrire alla società bergamasca le stesse cifre della Roma, ritoccate anche verso l’alto. Decisiva, alla fine, sarà quindi la volontà del giocatore

Leggi anche:  Juventus, Agnelli congela i rinnovi: Cuadrado e gli altri partenti
  •   
  •  
  •  
  •