Cagliari, Futuro Rastelli? Giulini svela tutto

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

RastelliIl Cagliari calcio continua a guardare al futuro procedendo a piccoli passi. Risolto il nodo direttore sportivo e dato l’addio al Sant’Elia, resta da risolvere la questione allenatore. Sul futuro del mister si è espresso il presidente Tommaso Giulini confermando le intenzioni della società rossoblù di proseguire anche per il prossimo anno con lo stesso Rastelli. Il presidente, fermato dai giornalisti all’uscita della procura a Cagliari, ha risposto alla domanda su un possibile ritorno di Ranieri alla guida dei rossoblù: “No, no, Rastelli rimane”.
Ricordiamo che Ranieri si trovava a Cagliari lo scorso 1° giugno per disputare la partita di addio al Sant’Elia. Il tecnico che ha condotto il Leicester alla gloria non sembra però essere il sostituto di Massimo Rastelli stando appunto alle dichiarazioni di Tommaso Giulini. Ranieri però nel passato ha contribuito a riscrivere la storia del Cagliari calcio, conducendo la squadra ad una doppia promozione dalla C alla A e portandola alla conquista della salvezza nella stagione 90/91.
Intanto proseguono i lavori per la costruzione del nuovo stadio provvisorio che ospiterà il Cagliari la prossima stagione, in attesa che prenda forma il nuovo “Sant’Elia. Tante le stelle ex rossoblù presenti per la partita di addio.

Leggi anche:  Zaniolo apre al Galatasaray: cosa potrebbe succedere

Incontro Giulini-Rastelli?

Sembrano essere ore decisive per il futuro di Rastelli che dovrebbe essere confermato fino al 2019. La firma del rinnovo dovrebbe essere infatti solo questione di ore. Dall’indiscrezione riportata da TuttoSport, in settimana è avvenuto l’incontro tra le due partit che avrebbero raggiunto l’intesa per il rinnovo contrattuale fino al 2019. Nel contratto presente anche un’opzione che garantisce al tecnico la permanenza per un altro anno, qualora la squadra dovesse piazzarsi, nel prossimo campionato, entro le prime dieci posizioni.
Quando il nodo allenatore verrà sciolto, il Cagliari andrà alla caccia di nuovi rinforzi e lo farà col nuovo direttore sportivo Giovanni Rossi che ha preso il posto di Capozucca. L’ufficialità della trattativa è arrivata negli scorsi giorni.
Giovanni Rossi arriva dal Sassuolo e inizierà la sua avventura in rossoblù a partire dal prossimo 1° luglio. La società dovrà per prima cosa risolvere la questione prestiti e poi ripartire senza Bruno Alves che ha scelto di rescindere il proprio contratto per approdare in Scozia e senza Di Gennaro che in scadenza di contratto, ha deciso di non accettare le condizioni contrattuali proposte dal club per il rinnovo.

Leggi anche:  Zaniolo apre al Galatasaray: cosa potrebbe succedere

Se Rastelli non rinnova, chi per il futuro?

Siamo sempre nel campo delle ipotesi, perché il rinnovo di Rastelli ancora non è cosa fatta. Se il Mister non dovesse essere confermato, chi per il futuro alla guida del Cagliari? L’Unione Sarda riporta un’ipotesi alquanto suggestiva: Leonardo come successore di Rastelli. Il brasiliano conta nel suo curriculum esperienze importanti come Milan, Inter e ha svolto anche la carica di direttore sportivo per il Psg. Il presidente in ognic aso porta avanti il suo progetto ambizioso per riportare i rossoblù ai piani alti del calcio che conta, per regalare nuove gioie ai propri tifosi.
Non resta comunque che attendere le prossime settimane per vedere come si evolverà, in maniera definitiva, la situazione panchina dei rossoblù.

  •   
  •  
  •  
  •