Mercato Roma: Salah-Liverpool, ci siamo. Berardi con Di Francesco in giallorosso?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
mercato roma

Mercato Roma, Salah verso Liverpool

Mercato Roma: Salah verso Liverpool. E’ l’ex Fiorentina e Chelsea l’elemento da sacrificare in cassa giallorossa sull’altare del Fair Play Finanziario. Momo Salah è sempre più vicino al Liverpool di Klopp. I Reds hanno offerto 35 milioni di euro, la Roma ne vorrebbe 45, probabile intesa a 40. Da Boston il presidente giallorosso James Pallotta avrebbe già dato il beneplacito all’operazione. Il Liverpool ha pronto per Salah un contratto pluriennale a 4 milioni netti l’anno. I soldi derivanti dalla cessione di Salah serviranno alla Roma per i freschi rinnovi di De Rossi e Strootman e per rientrare nei rigidi parametri Uefa del Fair Play Finanziario. La Roma dopo Totti e Spalletti si prepara a salutare un’altra colonna della ultime due stagioni, ma evidentemente a Trigoria ritengono l’egiziano sacrificabile.

Mercato Roma, il dopo Salah è Berardi. I soldi derivanti dalla cessione di Salah al Liverpool dovranno essere reinvestiti in parte per il sostituto dell’egiziano. In questo momento il favorito sembra essere Domenico Berardi, che potrebbe seguire a Roma il suo maestro Di Francesco. Il Sassuolo valuta Berardi almeno 35 milioni di euro, cifra che i giallorossi potrebbero ammortizzare con delle contropartite tecniche. In particolare in ballo c’è quel Lorenzo Pellegrini, che è del Sassuolo ma sul quale la Roma ha un diritto di recompra. Oltre a Berardi c’è sempre il nome del Papu Gomez, valutato 20-25 milioni dall’Atalanta.  L’argentino piace da tempo ai giallorossi, che l’avevano già cercato a gennaio. Il d.s. della Roma Monchi non ha fretta, prima c’è da concludere l’affare Salah poi si cercherà il sostituto, la rivoluzione giallorossa è appena all’inizio.

Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: tutti i colpi della sessione invernale 2021

Mercato Roma, via Salah per blindare Manolas

Mercato Roma, Monchi vuole blindare Manolas. Giorni molto pieni quelli che sta vivendo Monchi, tra trattative di mercato e la ricerca dell’intesa con Di Francesco. In agenda per Monchi in settimana è previsto un appuntamento con l’entourage di Manolas per raggiungere un’intesa sul prolungamento sulla base di un quinquennale da 2,5 milioni, più premi, netti a stagione. La Roma vuole blindare il difensore greco, perno della retroguardia giallorossa degli ultimi anni. Meno salda la posizione di Rudiger, che piace tanto all’Inter di Spalletti e che potrebbe raggiungere in nerazzurro il suo vecchio allenatore. I proventi della cessione del tedesco serviranno per fornire a Di Francesco degli esterni bassi di qualità, visto che gli attuali non soddisfano a pieno il futuro allenatore della Roma.

Leggi anche:  FA Cup, dove vedere Manchester United-Liverpool in streaming e diretta tv

Mercato Roma, Defrel sempre nel mirino. In attesa di definire la cessione di Salah in casa giallorossa si pensa a rafforzare il reparto avanzato. Dzeko ha giocato una stagione straordinaria, ma l’anno prossimo c’è la Champions League e il bomber bosniaco ha bisogno di un ricambio alla sua altezza. Con il Sassuolo si tornerà a parlare di Gregoire Defrel, già cercato dai giallorossi a gennaio. Il francese ex Cesena può giocare sia da prima che da seconda punta, con lo stesso standard di rendimento. La presenza di Di Francesco sulla panchina della Roma potrebbe facilitare l’affare, ma il Sassuolo non abbasserà certo le sue pretese. I neroverdi valutano il giocatore 18/20 milioni di euro, cifra che magari può essere unita a quella per Berardi. Un pezzo di Sassuolo è pronto a trasferirsi a Roma, non resta che aspettare se i giallorossi ripartiranno davvero dalla linea verde…nero.

  •   
  •  
  •  
  •