Morata, il giocatore ha detto si al Milan. Trattativa nel vivo dopo la finale di Champions

Pubblicato il autore: Marco Verdelli Segui

Milan scatenato in questi primi giorni di calciomercato. La squadra rossonera dopo aver acquistato Musacchio, Kessie ( che firmerà il contratto lunedì in diretta Facebook) e fissato le visite mediche per Rodriguez è riuscita a strappare il sì ad Alvaro Morata, attaccante già visto in Italia alla Juventus prima del trasferimento a Madrid nei Blancos, dove l’attaccante ha trovato poco spazio.

Dunque, decisivo il blitz del duo Mirabelli- Fassone i quali hanno offerto 8 milioni netti a stagione per cinque anni al giocatore. Proprio in queste ore il duo rossonero è in partenza per Cardiff, dove incontrerà i vertici societari del Real Madrid per intavolare una proposta che soddisfi la società Madrilena, che parte da una richiesta di 60 milioni. Morata sarebbe disposto a rientrare in Italia con grande entusiasmo, pronto ad essere il cardine del rilancio rossonero, il bomber che la società meneghina cercava, giocatore che garantirebbe goal e visibilità al club, ciliegina di un progetto che sta facendo impazzire i tifosi con programmazione e voglia di rilancio in Europa e in Italia, e sarebbe spunto per altri giocatori ad accettare la proposta rossonera. Dopo il sì del giocatore quindi il Milan in queste ore incontrerà Florentino Perez a Cardiff per iniziare ad intavolare una trattativa con una proposta concreta alla società. I tifosi sognano, il Milan cinese sta prendendo forma con grandi ambizioni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus-Dybala: "É anche superfluo parlare di contratti per questa persona". La Joya è finita