Tentazione Albania per Inzaghi, il Venezia rischia di perdere SuperPippo

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
inzaghi

Inzaghi, tentazione Albania per Superpippo

L’Albania vuole Inzaghi come c.t. Dopo il brusco addio con Gianni De Biasi la federazione albanese continua a volere un allenatore italiano che contribuisca alla propria crescita. Contatti avviati con Pippo Inzaghi, fresco di promozione in serie B con il Venezia. L’ex centravanti del Milan è molto tentato dall’esperienza di c.t. di una nazionale, soprattutto se giovane e ambiziosa come quella albanese. Inzaghi ha già rassicurato il Venezia che non lascerà la laguna per nessun altro club, ma per una nazionale le cose potrebbero cambiare. Come detto i contatti tra l’Albania e Inzaghi sono già partiti, anche se le parti sono piuttosto lontane dal punto di vista economico. L’Albania è inserita nella stesso gironi di qualificazione mondiale dell’Italia, anche se le chance di partire per la Russia sono quasi nulle. Come detto la nazionale albanese è in grande crescita. Dopo la qualificazione agli Europei di Francia dello scorso anno il movimento è in grande crescita. Per questo motivo la federazione albanese cerca un nome dal forte richiamo per la panchina.

Tacopina:”Inzaghi non si muove”. Non si è fatta attendere la replica del presidente del Venezia, Joe Tacopina. “Ribadisco che Perinetti sarà il direttore sportivo, Inzaghi sarà l’allenatore, non stiamo cercando nessuno. Lui ha vinto, perché dovremmo cambiare? Inzaghi vuole cambiare? Parlate con lui. Se un allenatore crede in questo progetto e se va bene lui rimane il nostro allenatore. Non amo i messaggi subliminali, se qualcuno ha qualche problema viene direttamente da me e me lo chiede. Con me funziona così. Se c’è un problema qualcuno viene da me e me lo dice. Se qualcuno non è felice venga da me e lo dica con chiarezza. Se hanno offerte, lo dicano e possono andare senza problemi. Il progetto è molto più grande della singola persona, stiamo costruendo qualcosa che sarà fra i progetti più importanti di tutta Italia. Il progetto continua, non posso rispondere ai messaggi subliminali o a quello che si dice dietro le quinte”. Parole che non lasciano spazi a troppi dubbi, ma si sa nel calcio, soprattutto d’estate, tutto è possibile.

Filippo Inzaghi, Venezia o Albania?

Saranno dunque giorni di riflessione i prossimi per Pippo Inzaghi che deve decidere se accettare la corte dell’Albania o continuare con il progetto Venezia. L’ex centravanti di Milan e Juventus non ha molto tempo. I lagunari non possono permettersi di aspettare troppo tempo, anche perché in caso di addio dovranno trovare il sostituto di Inzaghi. Nomi ancora non se ne fanno, in quanto al  Venezia sono tutti convinti che alla fine Inzaghi resterà al timone della squadra del presidente Tacopina. Perinetti-Inzaghi è la coppia che ha reso possibile il sogno del ritorno in serie B del Venezia. I tifosi lagunari si augurano che questo duo possa restare a lungo in riva alla laguna e portare sempre più in alto il Leone di San Marco.

  •   
  •  
  •  
  •