Barcellona, scelto il sostituto di Neymar: è Griezmann

Pubblicato il autore: Alessandro Creta Segui

GriezmannBARCELLONA, NIENTE DYBALA: BLAUGRANA SU GRIEZMANN SE PARTE NEYMAR– Mezzo sospiro di sollievo per la Juventus, spettatrice particolarmente interessata dell’affare che starebbe portando Neymar al Psg. Il brasiliano sembra sempre più vicino ai parigini: il club francese sarebbe disposto a sborsare gli oltre 200 milioni previsti dalla clausola di O’Ney, permettendo ai blaugrana di reinvestire quei soldi su almeno due grandissimi giocatori.
Si è parlato molto di un interessamento del Barcellona per Paulo Dybala, oggetto del desiderio nemmeno troppo segreto dei catalani. Lo stesso attaccante argentino ha dichiarato come la permanenza in bianconero non dipenda solamente da lui ma, soprattutto, dalla volontà del club.

Volontà che è sempre stata chiara nel trattenere la Joya; volontà che potrebbe però mutare di fronte ad un’offerta da oltre 100 milioni che il Barcellona potrebbe offrire a Marotta in caso di cessione di Neymar. Un triangolo di mercato affascinante quanto pericoloso, sicuramente preoccupante per i tifosi bianconeri che non vogliono vedere partire un altro idolo del pubblico dopo l’addio di Bonucci.

Leggi anche:  Calciomercato Milan: si va verso l'affondo decisivo per il difensore olandese

Allarme però parzialmente rientrato nella giornata di oggi: come riportano dalla Spagna (Mundo Deportivo, giornale particolarmente vicino alle questioni blaugrana) il Barcellona una volta ceduto Neymar si getterebbe su Antoine Griezmann dell’Atletico Madrid. Un affare “facile” per i catalani che si assicurerebbero Le Petit Prince per “soli” 100 milioni di euro, la cifra cioè prevista dalla clausola del giocatore.
Griezmann ha da poco rinnovato il suo contratto decidendo di rimanere all’Atletico per aiutarlo in un momento societario complicato (il blocco del mercato fino a gennaio); certo è che se il Barça dovesse presentarsi con tutti i milioni previsti dalla clausola il discorso cambierebbe.

Un intreccio di mercato sull’asse Barcellona-Madrid-Torino-Parigi, un giro di soldi spaventoso che farebbe impallidire tutti i trasferimenti record delle passate stagioni. Un intreccio di mercato in cui gli unici a sorridere davvero sarebbero i tifosi della Juventus che vedrebbero così salvo il “soldato” Dybala.

  •   
  •  
  •  
  •