Calciomercato Avellino, Mokulu alla Cremonese. Torna l’ex Zigoni dal Milan?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Calciomercato Avellino

Calciomercato Avellino, Zigoni al posto di Mokulu?

Calciomercato Avellino, ufficiale l’addio di Mokulu. Era nell’aria da settimane, ora l’addio di Benjamin Mokulu ai biancoverdi è anche ufficiale. Il possente attaccante belga è un giocatore della Cremonese che diventa grigiorosso in prestito con diritto di riscatto. Il 28enne di origini congolesi lascia l’Avellino dopo 63 presenze e 13 reti segnate. Mokulu era stato corteggiato anche da Parma e Frosinone, ma alla fine ha avuto la meglio la Cremonese dell’ex allenatore dei lupi Attilio Tesser. Ora l’Avellino si tufferà sul mercato per cercare l’erede di Mokulu.

Calciomercato Avellino, torna Zigoni? Uno dei nomi che circola per il dopo Mokulu è quello di Gianmarco Zigoni, che ha già vestito la maglia biancoverde in passato. A cavallo tra il 2011 e il 2013 Zigoni ha collezionato 40 presenze e 17 gol. I tifosi dell’Avellino ricordano Zigoni per un gol segnato allo scadere in un derby con il Benevento. Ancora più importante il gol che Zigoni segnò il 5 maggio 2013 a Catanzaro, una rete che permise ai lupi di festeggiare il ritorno in serie B. Classe ’91 Zigoni è di proprietà del Milan e ha giocato le ultime due stagioni nella Spal, conquistando la serie A con i ferraresi. Sulle tracce di Zigoni ci sarebbe anche il Venezia di Pippo Inzaghi, che conosce molto bene l’ex Avellino cresciuto a Milanello. Oltre ai veneti c’è anche l’Entella che è interessato a Zigoni, che nei prossimi giorni dovrebbe conoscere il suo futuro.

Leggi anche:  Arriva la bomba: "Cavani è infelice". Ecco le tre squadre su di lui

Calciomercato Avellino, Kresic suona la carica dal ritiro di Cascia

Calciomercato Avellino, le parole di Kresic. E‘ arrivato da pochi giorni ma Anton Kresic è già molto a suo agio con i colori biancoverdi addosso. Dopo la retrocessione con il Trapani, la possibilità di rilanciarsi con l’Avellino per il gigante croato:”Mi fa piacere lavorare con mister Novellino – spiega – Mi aiuterà a crescere. In gruppo sto bene. Soprattutto grazie a Rizzato(suo ex compagno a Trapani), che mi ha chiamato per venire qui. Il mister mi aiuta tantissimo, visto il suo modo di giocare diverso. In difesa mi trovo bene con uno più rapido e più basso di me”. Kresic parla del suo ambientamento nel gruppo biancoverde:“Sono un giocatore a cui piace saltare tanto, sono forte in area di rigore sui corner, spero di fare qualche gol qui ad Avellino. Ho avuto modo di parlare con Radunovic, che mi ha raccontato la città. Obiettivi? Il nostro traguardo è conquistare la salvezza il prima possibile, il resto che verrà sarà tutto di guadagnato”. Kresic ha belle parole per la sua ex squadra, il Trapani:“Lì mi sono trovato molto bene, Calori mi ha aiutato a crescere molto, peccato che l’infortunio mi ha tenuto lontano dai campi per parecchio tempo”.

  •   
  •  
  •  
  •