Calciomercato Juventus, Krychowiak è il nome nuovo per Allegri. Pjanic dimentica Bonucci

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus, nome nuovo per Allegri

Calciomercato Juventus, il polacco in uscita dal Psg.”E’ un buon giocatore, ma è meglio che si trovi un’altra squadra”, così Unai Emery libera Krychowiak dal Paris Saint Germain. Il centrocampista polacco, acquistato un’estate fa dai francesi per 25 milioni di euro dal Siviglia, è sul mercato. Quello di Krychowiak è un profilo che potrebbe interessare la Juventus. I bianconeri sono alla ricerca di un rinforzo a centrocampo e il polacco potrebbe essere un giocatore adatto al gioco di Allegri. Classe ’90, mancino, Krychowiak è un centrocampista di lotta e di governo, adatto sia ad una linea a due che a tre. Il polacco però non è l’unico obiettivo bianconero nel Paris Saint Germain. Matuidi resta sempre nei pensieri di Marotta e Paratici. La permanenza di Verratti in Francia potrebbe liberare Matuidi, da un anno nei pensieri di mercato della Juventus. Il centrocampista ha il contratto in scadenza nel giugno 2018 e Mino Raiola, suo agente, potrebbe essere il regista del suo arrivo in bianconero.

Leggi anche:  Corrado Ferlaino risponde a Cabrini: "Pessotto? Al Napoli non sarebbe mai successo"

Calciomercato Juventus, Matic ed Emre Can altri nomi per Allegri. E’ il centrocampo il reparto meritevole di più attenzioni da parte dei dirigenti bianconeri. Oltre Krychowiak e Matuidi ci sono i nomi di Matic ed Emre Can come possibili rinforzi per Allegri. Il serbo non fa più parte del progetto tecnico di Conte. Matic però costa tanto e c’è una grande concorrenza su di lui, Manchester United in primis. Emre Can è incedibile per il Liverpool. Klopp non vuole privarsi del tedesco di origine turca. Non sarà facile per Marotta e Paratici piazzare il colpo a centrocampo atteso da Allegri, per niente facile.

Calciomercato Juventus, Pjanic dimentica Bonucci:”Vinceremo anche senza di lui”

Calciomercato Juventus, parole da leader per Pjanic. Sarà uno dei leader dei bianconeri di Allegri nella prossima stagione, Miralem Pjanic prova a dimenticare sin fretta l’addio di Bonucci.Bonucci? Leonardo è stato qua per tanti anni, conosceva il club molto bene e sapeva come funzionava la Juve. Ha scelto di andare via, come ogni anno partono o arrivano nuovi giocatori”. Pjanic vuole chiudere le polemiche anche su Cardiff:“Ho letto di tutto, ma, davvero, non è la verità. Speriamo che smetteranno di parlarne, perché non è successo nulla tranne il discorso uno a uno di mister Allegri come fa in ogni intervallo”. La Juventus vuole il settimo scudetto di fila:”Sappiamo che non sarà semplice ma sarà sicuramente una grande motivazione rimanere in alto con tutta questa concorrenza e sarà ancora più bello vincere”.

Nella prima giornata a stelle e strisce c’è stato anche l’incontro con Andrea Pirlo. L’ex regista bianconero ha atteso gli ex compagni in un albergo della Grande Mela e poi ha fatto da Cicerone per gli ex compagni. Con Marchisio, Rincon e Douglas Costa si sono fermati per strada a palleggiare con dei freestyler. Molti i passanti che si sono fermati e che hanno scattato diversi selfie con i  giocatori della Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •