Calciomercato Milan, duello Aubameyang-Kalinic. Scambio Cuadrado-De Sciglio?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Calciomercato Milan

Calciomercato Milan, possibile scambio Cuadrado-De Sciglio

Calciomercato Milan, cercasi nove non disperatamente.Abbiamo ancora una parta consistente di budget da investire, dobbiamo valutare se farlo per un top player o più giocatori”, queste le parole di Marco Fassone alla presentazione della stagione del nuovo Milan. Concluso l’affare Conti ora i rossoneri si concentreranno sulle uscite. Ma il mercato in entrata non è ancora chiuso. A Montella serve ancora un attaccante, un centrocampista e forse un difensore. Per i ruolo di centravanti è sempre Nikola Kalinic uno dei nomi più spendibili. La Fiorentina è rigida sulla sua richiesta di 30 milioni, i rossoneri offrono 20. Una distanza che potrebbe rivelarsi incolmabile, quindi si potrebbero battere altre strade. Una di queste porta a Pierre Emerick Aubameyang del Borussia Dortmund. L’attaccante del Gabon, pupillo di Mirabelli, sarebbe il top player citato da Fassone. Anche perché le cifre per vestire di rossonero Aubameyang sarebbe notevoli. Almeno 60 milioni per il cartellino, più un ingaggio da 7-8 milioni netti l’anno. Su Aubameyang c’è anche il Tianjin di Fabio Cannavaro, pronto a coprirlo d’oro. Il mercato in Cina chiude però il 15 luglio, se dopo quella data Aubameyang sarà ancora del Borussia il Milan potrebbe sferrare l’assalto decisivo.

Leggi anche:  Milan-Atalanta 0-3: rigore Atalanta e proteste Milan. Ecco la Moviola

Calciomercato Milan, intreccio Cuadrado-De Sciglio. Il terzino del Milan vuole cambiare aria, lo ha confermato ieri a Milanello il diesse rossonero Massimiliano Mirabelli. Il dirigente del Milan ha anche però sottolineato che chi vuole De Sciglio deve accontentare le richieste rossonere. Marotta avrebbe già formulato una prima offerta da 6 milioni di euro per De Sciglio, il Milan ne vuole 12. I rossoneri durante i colloqui per De Sciglio con la Juventus potrebbero parlare anche di un altro giocatore, Juan Cuadrado. Il colombiano è un vecchio pupillo di Montella e il suo posto alla Juventus non è sicuro come in passato. Incroci biancorossoneri sulle fasce, un’ipotesi di scambio Cuadrado-De Sciglio è tutt’altro che fantacalcio.

Calciomercato Milan, Kucka verso la Turchia. Montella verso il 4-2-3-1?

Calciomercato Milan, Kucka verso l’addio. Il trasferimento al Trabzonspor di Juraj Kucka potrebbe essere ufficiale già nelle prossime ore. Il trattore slovacco viene valutato 5 milioni dai rossoneri, i turchi sono sempre più vicini ad accontentare tale richiesta. Kucka arrivò dal Genoa due estati fa per 3 milioni di euro, il Milan quindi realizza anche una discreta plusvalenza. Sul piede di partenza sembra anche Andrea Bertolacci. Il centrocampista romano dovrebbe partire in prestito secco verso il Genoa. dopo due stagione costellate da tanta sfortuna Bertolacci ha bisogno di giocare e ritrovare fiducia nei suoi mezzi.

Leggi anche:  Milan-Atalanta 0-3: super Ilicic, la Dea cala il tris a San Siro

Calciomercato Milan, Montella e un possibile cambio tattico. L’allenatore del Milan non si è sbottonato più di tanto nella conferenza stampa di inizio stagione. Molti indizi però fanno pensare che i rossoneri possano assumere un diverso atteggiamento tattico nella prossima stagione. Dal 4-3-3 al 4-2-3-1, questo potrebbe essere il cambio di Montella. La partenza Kucka e Bertolacci, mezzali poco adatte a giocare a due in mezzo al campo sono un indizio ulteriore. Così come l’arrivo di Calhanoglu, classico numero dieci da collocare tra centrocampo e attacco. Il turco giocherebbe dietro la punta con Suso e Bonaventura ai suoi lati, per un Milan sempre più d’attacco e, si spera, vincente.

  •   
  •  
  •  
  •