Mercato Inter, le ultime news sui movimenti nerazzurri

Pubblicato il autore: GIACOMO MARGIOTTA Segui

L’Inter si prepara a chiudere questo mese di Luglio accelerando i tempi per regalare a Luciano Spalletti i 3-4 colpi richiesti per garantire alla squadra  il grande salto di qualità. Al termine del summit di mercato andato in scena nelle scorse ore con i numeri uno di Suning, è stato dato l’esito positivo all’acquisto di Vecino dalla Fiorentina,  un’operazione che  costerà 24 milioni di euro e che potrebbe portare il calciatore già  oggi a Milano per concludere il tutto e sostenere così le visite mediche di rito, ma il grande sogno dell’Inter per il centrocampo rimane l’ex juventino Arturo Vidal, per il quale il Bayer Monaco oppone un muro difficile da oltrepassare.
Secondo il tecnico nerazzurro e la società, il calciatore cileno è indispensabile per il centrocampo dell’Inter l’uomo giusto che porterebbe nel reparto la qualità necessaria per vincere. Saltato l’obiettivo Nainggolan sempre più vicino al rinnovo con il club capitolino, Vidal è il ricercato numero uno. Il muro creato dal club bavarese, è riconducibile alla carenza creata dal ritiro di Xabi Alonso e ai problemi fisici di Thiago Alcantara, ma l’Inter pur di assicurarsi le prestazioni del calciatore è disposta a bussare alla porta del Bayer Monaco con un’offerta da 50 milioni di euro.

Mercato Inter, Dalbert per la difesa.

Leggi anche:  Haaland-Juventus, il padre del norvegese: "Ecco perché mio figlio rifiutò i bianconeri"

Il mercato dell’Inter, non guarda solo in Italia ma nelle ultime ore gli uomini di mercato del gruppo Suning spingono con il Nizza per concludere una complessa trattativa per il brasiliano Dalbert. Il classe ’93 carioca ha espresso il suo gradimento per il passaggio alla corte di Luciano Spalletti, a Milano Dalbert sarebbe titolare sull’out di sinistra, dove Ansaldi in seguito a ricorrenti problemi fisici non è mai riuscito a dare continuità. Attualmente, il Nizza sta rifiutando tutte le offerte arrivate per il calciatore. Ma l’Inter è convinta delle potenzialità che l’ex Vitoria Guimaraes potrebbe esprimere a Milano. Per questo motivo ha messo sul vassoio una cifra importante, 20 milioni di euro più bonus. Il calciatore ha scelto l’Inter, adesso si attende che le società possano trovare il giusto equilibro tra domanda ed offerta.

Leggi anche:  Fiorentina, a gennaio all-in su Caicedo per Prandelli

Inter, l’operazione Keita non decolla

Continua a tenere banco in casa Inter l’affare Keita Baldé, il fuoriclasse della Lazio è da tempo vicino al club nerazzurro, con l’agente del calciatore che nonostante l’interessamento di vari club accontenterebbe il nazionale senegalese per il trasferimento a Milano. Intanto, l’Inter prima di procedere deve trovare la giusta intensa con il Presidente della Lazio, intensa che allo stato attuale è ferma a dialoghi formali. L’approdo in nerazzurro dell’attaccante, stando a quando espresso dal ct dell’Inter è determinato dalla cessione di Perisic.

Inter, c’è un ritorno di fiamma

Nelle ultime ore, l‘Inter ritorna a pensare a Domenico Berardi del Sassuolo, calciatore dalle qualità in discusse. Il club meneghino è tornato a valutare l’attaccante (su di lui anche il Real Madrid ), perchè negli ultimi giorni si è pavimentata la possibile cessione di Antonio Candreva. La classe del giovane di Cariati, lo porta ad essere un calciatore moderno capace di giocare per la squadra e a tutto campo. Vivacità,temperamento e grande abilità tecnica sono i punti di forza del suo background.
  •   
  •  
  •  
  •