Mercato Inter: per Di Maria possibile sacrificio di Kondogbia

Pubblicato il autore: GIACOMO MARGIOTTA Segui

L’Inter spera ancora nel sogno Angel Di Maria, ma non troppo. Secondo l’uomo di mercato del club meneghino, il calciatore del Psg, non sarebbe più l’obiettivo primario. Secondo Sabatini, il calciatore di Rosario: “E’ un grandissimo giocatore, ma potrebbe non essere l’uomo giusto per noi, perché noi dobbiamo comprare dei gol per non far pesare tutto su Icardi.” Il fuoriclasse argentino, continua il direttore sportivo dell’Inter, Walter Sabatini  Non mi sembra il profilo giusto. Bisogna rispettare i parametri economici, il problema dei salari dovrebbe riguardare tutte le società”.  Nell’operazione Di Maria è sopratutto l’onere del cartellino più che l’ingaggio il problema.

L’ asse Milano-Parigi, in ogni caso rimane una pista calda ormai da settimane. Forte anche dalla volontà dell’ex centrocampista del Manchester United di salutare Parigi, il lasciapassare per la cessione del ragazzo è legato all’approdo nella città della Torre Eiffel, del colpo a sorpresa richiesto da Unai Emery per puntare alla conquista della Champions League. I nomi più gettonati sono quelli dell’asso blaugrana Neymar e del cileno dell’Arsenal, Alexis Sanchez. I contatti potrebbero intensificarsi nelle prossime settimane, ma il direttore dell’area tecnica Sabatina ha evidenziato che il biscione è pronto a trattare sulla base di 30 milioni di euro con la possibilità di inserire Geoffrey Kondogbia come contropartita tecnica.

Leggi anche:  Champions League, probabili formazioni Shakhtar Donetsk Inter: Dumfries e Dimarco sulle fasce?
  •   
  •  
  •  
  •