Mercato Inter, Spalletti blinda Perisic e congeda Jovetic

Pubblicato il autore: GIACOMO MARGIOTTA Segui

Mercato Inter
Luciano Spalletti ha deciso di puntare su Ivan Perisic e dalla torunée di Singapore, toglie il calciatore croato dal mercato. Così Luciano Spalletti, risponde alle domande dei cronisti: “C’era stato un contatto importante. Ma la trattativa non ha avuto seguito e il discorso è chiuso.” continua il tecnico “Ora diventerebbe complicato inserire un altro giocatore nel suo ruolo. Mi opporrò con forza alla cessione“.  Il Manchester United viene così congedato dopo l’offerta di 40 milioni fatta nei giorni scorsi. Per l’Inter la cifra non risponde al reale valore del ragazzo, e passando il tempo senza trovare il giusto equilibrio tra domanda ed offerta, Luciano Spalletti ha deciso di opporsi alla cessione dell’ex Wolfsburg.

Messaggi chiari, quelli di Luciano Spalletti agli uomini di mercato dell’Inter, che tornati a Milano stanno già lavorando per chiudere con la Fiorentina il colpo Vecino atteso già a Milano nei prossimi giorni per il rituale delle visite mediche, ma non sarà solo lui il solo rinforzo per la nuova Inter di Luciano Spalletti. Il club nerazzurro potrà contare anche sulle prestazioni di Dalbert, infatti, il Nizza dopo aver accettato l’offerta di 20 milioni di euro dall’Inter ha dato l’ok per la cessione del difensore carioca.Intanto, stando a quanto riferito da Sportitalia il club nerazzurro potrebbe inserire nella trattativa con la Lazio per Keita una contropartita tecnica gradita al club capitolino, cioè Stevan Jovetic.

Leggi anche:  Eriksen-Inter: ecco quanto hanno sborsato i nerazzurri per acquistarlo

Inter, Massimo Moratti elogia Luciano Spalletti

Anche Massimo Moratti approva la scelta di affidare la panchina dell’Inter al tecnico toscano,  con queste parole l’imprenditore rende omaggio al lavoro fatto fino adesso dal tecnico ” Sta facendo giocare bene la squadra, gli giocatori sono gli stessi ho visto un’organizzazione di gioco ottima” continua ” c’è bisogno di qualche giocatore per concretizzare la manovra e dare qualche sicurezza in più in difesa “.

  •   
  •  
  •  
  •