Mercato Juventus, idea William Carvalho. Il Chelsea torna su Alex Sandro?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Mercato Juventus

Mercato Juventus, idea Wiliam Carvalho a centrocampo

Mercato Juventus, idea portoghese per il centrocampo. La Juventus continua a lavorare sul mercato per regalare a Massimiliano Allegri un centrocampista che completi la rosa: oltre ai soliti nomi, con N’Zonzi che non partirebbe per meno di 40 milioni, Emre Can per meno di 30, e Matuidi per meno di 25, Marotta e Paratici stanno cercando altri profili, e l’ultimo nome che è circolato è quello di William Carvalho. In Inghilterra si parla di un interessamento della Vecchia Signora per il 25enne dello Sporting Lisbona, che però sarebbe molto vicino all’Arsenal: il mediano ha una clausola di 40 milioni. Classe ’92, di origine angolana, William Carvalho è un centrocampisya molto tecnico dotato di ottimo senso tattico. Cresciuto nello Sporting Lisbona, ha sempre giocato con i biancoverdi, tranne che per una stagione in prestito in Belgio al Cercle Bruges. Per la mediana bianconera circolano anche i nomi di Goretzka dello Schalke 04 e Krychowiak del Paris Saint Germain. In questa lista potrebbe rientrare anche il nome di Rabiot. Il talento francese potrebbe finire sul mercato se i francesi dovessero acquistare Neymar dal Paris Saint Germain.

Mercato Juventus, il Chelsea non molla su Alex Sandro. 68 milioni di euro, tanto sarebbe pronto a spendere il Chelsea di Antonio Conte per Alex Sandro. Il laterale brasiliano, secondo i media inglesi, potrebbe diventare il difensore più pagato della storia del calcio. La Juventus sembrerebbe resistere a ogni tipo di assalto per l’ex Porto, ma certe cifre impongono almeno una certa riflessione. Nei prossimi giorni si vedrà se i Blues campioni d’Inghilterra consegneranno questa faraonica offerta ai bianconeri. Marotta e Paratici preparano la resistenza, anche se sembra difficile che dopo Bonucci la Juventus possa perdere anche Alex Sandro.

Mercato Juventus, niente 10 per Bernardeschi:”Devo meritarla”

Mercato Juventus, Bernardeschi si presenta. Sembra voler entrare in punta di piedi nel mondo bianconero. già a partire dal numero di maglia. Federico Bernardeschi non indosserà il numero 10, ma un meno pesante 33. Nel dopo Del Piero il magico numero è stato indossato a Tevez e Pogba, campioni che hanno scritto pagine di storia juventina. Bernardeschi invece deve ancora giocare la sua prima partita ufficiale con la maglia della Juventus.”La 10 è una maglia speciale, devo guadagnarmela”, così il talento di Carrara nella conferenza stampa di presentazione da nuovo giocatore juventino. Una scelta, quella della società Juventus, molto comprensibile. Bernardeschi con il 10 addosso avrebbe avuto un carico di responsabilità notevole per un ragazzo di 23 anni. Un giocatore fortemente voluto da Marotta, ma anche da Allegri che avrà nell’ex viola un importante jolly offensivo.

Bernardeschi, a differenza di quanto avveniva a Firenze, dovrà sudarsi il posto visto che la concorrenza nell’attacco della Juventus è di grande qualità. Allegri ha una sua filosofia per i giovani, quella dell’inserimento graduale in prima squadra. Sta ora a Bernardeschi cercare di bruciare le tappe e convincere il tecnico livornese a puntare subito su di lui, il modo migliore per conquistarsi la maglia numero 10 della Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •