Mercato Roma, ore decisive per Mahrez. Intanto Monchi studia altri profili

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

Mercato Roma, sono ore decisive per la trattativa con il Leicester per Riyad Mahrez

“Abbiamo fatto due offerte, riteniamo giusta la seconda proposta e ci siamo fermati, valutiamo altre opzioni. Non esiste una percentuale di riuscita, la trattativa va in porto oppure no. Mahrez è una delle opzioni, non l’unica. E’ vero che potrebbe essere l’ultima offerta, si valutano altre opzioni.” Parole e musica di Monchi, direttore sportivo giallorosso, in risposta a chi gli chiedeva la situazione sulla trattativa per Riyad Mahrez. Un Monchi che ha deciso di uscire allo scoperto, ammettendo di fatto una nuova importantissima offerta per l’esterno offensivo in forza al Leicester. Circa 35 milioni di euro, bonus inclusi. Secondo i media italiani le parti non sono affatto lontane, a detta di quelli britannici (Sky Sports UK su tutti) ballano ancora dei milioni tra domanda (40 milioni di euro) ed offerta e di conseguenza la dirigenza delle Foxes avrebbe rispedito al mittente la seconda offerta. A sentire le parole, riportate sopra, del direttore sportivo della Roma ieri in conferenza stampa durante la presentazione di Hector Moreno il tifoso giallorosso potrebbe spaventarsi. Teoricamente l’offerta finale è quella che viene riportata e quindi non sarebbe pronto nessun rilancio da parte della società capitolina.

Leggi anche:  Roma,Brighi: "Quella sera di Cluj fu un sogno"

Eppure qualcosa non torna ancora: soprattutto che appare molto complicato far saltare una trattativa con così tanti milioni in ballo (qualora si infrangesse il muro dei 35 milioni di euro Mahrez diverrebbe il colpo più caro della storia giallorossa) per circa cinque milioni di euro. L’esterno algerino, anche se ancora non si è esposto con il Leicester, ha già sposato il progetto Roma e quindi Monchi potrebbe chiedergli di forzare la mano, nel caso ce ne fosse bisogno. Sono, comunque, le ore decisive per capire se la trattativa Roma-Leicester per Mahrez andrà in porto. E sempre Monchi, in maniera indiretta, ha confermato il tutto. A chi gli chiedeva se sarebbe arrivato un nuovo centrale di difesa ha risposto così: “Ad oggi la priorità è sull’esterno offensivo, poi rimarrano venticinque giorni per valutare se rinforzarci dietro.” Ergo si punta a chiudere l’esterno entro e non oltre domenica prossima.

Leggi anche:  Serie D, Maicon (ex Inter) torna a giocare nei dilettanti?

Mercato Roma, ore decisive per Mahrez. Gli altri nomi in lizza per rinforzare l’attacco

Con le dichiarazioni di ieri in conferenza stampa Monchi ha di fatto confermato che la Roma sta facendo carte false per assicurarsi Riyad Mahrez ma che nel caso non dovessero esserci più i margini di trattativa sono pronti altri profili. E’ tornato in auge, nelle ultime ore, il nome di Domenico Berardi: l’attaccante calabrese viene valutato dal Sassuolo circa 50 milioni di euro, una cifre eccessiva. Se Mahrez non dovesse andare in porto e se il club neroverde dovesse abbassare le richieste potrebbe tornare in cima alla lista di Monchi e Di Francesco che lo ha di fatto lanciato nel grande calcio. Difficilmente dopo le dichiarazioni di Pallotta sul Milan potrebbe aprirsi una trattativa per Suso, che ha anche più volte ribadito di voler restare al Milan. Un altro nome che circola a Trigoria è quello di Hakim Ziyech dell’Ajax, già vicino ai giallorossi lo scorso anno e valutato 28 milioni di euro dai lancieri. In ribasso le quotazioni di Munir del Barcellona. Ma al momento la Roma è concentratissima solo ed esclusivamente su Riyad Mahrez.

  •   
  •  
  •  
  •