Neymar ha detto sì al Psg, ecco l’operazione del secolo

Pubblicato il autore: GIACOMO MARGIOTTA Segui

Può essere messa in discussione la mega cifra di 222 milioni che lega il fuoriclasse carioca al Barcellona, ma la classe di Neymar vale tanto sono i fatti che parlano. A farne le spese è stata la Juventus di Massimiliano Allegri, che si è dovuta inchinare davanti alle prodezze dell’ex Santos, giocate che hanno fatto cadere i bianconeri nello scontro dell’International Champions Cup perso 2-1, contro un indomabile Barcellona. Il classe ’92, paragonato più volte al Dio del calcio Pelè, è il sogno del Psg, disposto addirittura a pagare la spaventosa clausola rescissoria. Il club francese è sul rush finale per chiudere l’operazione di mercato più eclatante degli ultimi anni. La trattativa nelle ultime ore,  ha subito un’importante accelerata grazie al premio di 100 milioni di euro promesso dal club parigino, al padre-agente del calciatore al momento della firma. Cifra record di gran lunga superiore ai 40 ottenuti dal Barcellona quando si trasferì dal Santos. l’operazione che porterebbe Neymar a Parigi, registrerebbe cifre da record, 222 milioni di clausola rescissoria, 100 milioni al procuratore, 30 milioni di stipendio al calciatore per le prossime cinque stagioni. Intanto, O’Ney soprannominato così dai tifosi  brasiliani, per l’assonanza a O Rei Pelè, ruba la scena anche a Lionel Messi nella notte dell’ ICC, piegando la Juventus con la prestazione da lode del primo tempo.

Leggi anche:  Ibrahimovic voleva diventare il nuovo Maradona ma Adl disse no
  •   
  •  
  •  
  •