Calciomercato Inter: ecco le ultime novità…

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui

Calciomercato Inter, Milan Skriniar

 

Buona la prima per l’Inter di Luciano Spalletti: 3-0 alla Fiorentina dell’ex mister Pioli, note positive dai nuovi  arrivati Skriniar, Vecino, Borja Valero e dalle solite certezze Icardi e Perisic.
Il lavoro del tecnico ex Roma sta dando i suoi frutti, la squadra ha una identità di gioco precisa, voglia di correre e  di far bene malgrado la condizione ancora non eccellente di qualche giocatore.
Insomma, la squadra dà dei segnali incoraggianti e che fanno ben sperare nonostante un mercato, indubbiamente intelligente, ma al di sotto delle aspettative. Già, perché subito dopo il fallimento dello scorso anno, la stampa e i tifosi si aspettavano un grande calciomercato in grado di cambiare una volta per tutte, questa tendenza negativa, che è diventata preoccupantemente una consuetudine. Nainngolan, James Rodriguez, Pepe, Di Maria e Vidal sono solo alcuni nomi di Top Player che per giorni, per mesi sono stati accostati all’Inter e in primo piano su tutti i giornali. Nessuno di questi nomi è arrivato, ma forse i veri colpi di mercato di Suning sono stati lo stesso Luciano Spalletti e il nuovo coordinatore dell’area tecnica Walter Sabatini. Quest’ultimo con un autentico capolavoro, è riuscito a rientrare nei parametri del Fair Play Finanziario, evitando la via più “semplice” con la cessione di un Big (Perisic allo United. ndr.), favorendo tante “cessioni minori” (Miangue, Banega, Caprari..) che hanno portato in nerazzurro l’astro nascente Skriniar e successivamente, Borja Valero, Vecino e Dalbert.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Udinese - Fiorentina: streaming o diretta TV, SKY o DAZN?

LE FORMAZIONI:
Inter (4-2-3-1):
Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Brozovic, Vecino; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi. All. Spalletti
Fiorentina (4-2-3-1):
Sportiello; Tomovic, Vitor Hugo, Astori, Maxi Olivera; Veretout, Sanchez; Eysseric, Benassi, Gil Dias; Simeone. All. Pioli

LA PARTITA:
Nella prima ufficiale di Spalletti a San Siro, l’Inter vince e convince contro la Fiorentina dell’ex Pioli. La squadra nerazzurra parte subito forte con la doppietta di Icardi dopo appena 15 minuti (il primo goal su rigore da lui guadagnato e il secondo da vero attaccante di razza su assist di Perisic), poi un po’ di sofferenza nella ripresa (soprattutto per il palo colpito da Veretout) e infine il colpo del KO disegnato da Joao Mario con un perfetto cross sulla testa di Ivan Perisic.


Calciomercato Inter: le ultime novità


Scambio Cancelo/Kondogbia:
L’esterno portoghese è arrivato proprio oggi a Milano, ha superato le visite ed ha firmato il contratto, non rilasciando dichiarazioni. Per quanto riguarda Kodogbia, si è dichiarato molto entusiasta di lavorare con Marcelino.

Leggi anche:  Probabili formazioni Inter Atalanta: i dubbi Darmian e Pasalic

Mangala, Mustafi: Dopo la cessione del colombiano Jeison Murillo al Valencia, l’Inter, per ammissione dello stesso Spalletti, è alla ricerca di un difensore per completare il reparto. In pole c’è “la roccia” del City, Eliaquim Mangala che avrebbe raggiunto l’accordo con i nerazzurri ma è da trovare un accordo con il Manchester City che non vuole cederlo in prestito. Per quanto riguarda Shkodran Mustafi, l’Inter, secondo quanto riportato dal goal.com, ha richiesto delle informazioni all’Arsenal che vuole cederlo solo a titolo definitivo. Se dovesse arrivare un nuovo centrale, il primo indiziato a partire in casa nerazzurra è l’ex Bari Andrea Ranocchia.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •