Calciomercato Inter, ore decisive per il difensore: tre nomi in lizza. Le ultime

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui


Sono ore decisive in casa Inter per il rinforzo in difesa, tanto richiesto dal tecnico Luciano Spalletti. Tre i nomi in pole position: Eliaquim Mangala, Shkodran Mustafi ed Aleksandar Dragovic. Sullo sfondo, almeno per il momento, Domagoj Vida. Ma andiamo con ordine. Fino a qualche ora fa il candidato principale a vestire la maglia nerazzurra sembrava essere Mangala: il francese del Manchester City non rientra nei piani di Pep Guardiola ed ha quindi chiesto la cessione. Sul classe ’91, lo scorso anno in prestito al Valencia (30 presenze e 2 gol in liga) c’è forte anche il WBA. Sabatini, Ausilio e Spalletti però hanno capito che può aprirsi uno spiraglio concreto per Shkodran Mustafi ed hanno di fatto messo in stand by l’operazione Mangala. In questi minuti è in corso nella sede nerazzurra un incontro con alcuni intermediari del calciatore tedesco: l’Inter offre all’Arsenal un prestito oneroso con un diritto di riscatto sui 22 milioni di euro, la proprietà dei Gunners vorrebbe invece cederlo a titolo definitivo ma si lavora per arrivare a dama entro le prossime ventiquattro ore.

Leggi anche:  Inter, prova di forza: adesso serve il salto anche in Europa

Piace e non poco anche Aleksandar Dragovic: il centrale austriaco di proprietà del Bayer Leverkusen, che lo ha acquistato per 20 milioni appena un anno fa dalla Dinamo Kiev, vuole andare via dal club tedesco. Per prenderlo, però, servono gli stessi soldi spesi dal club rossonero nello scorso mercato, mentre l’Inter vorrebbe posticipare il pagamento al prossimo anno. Il calciatore interessa da tempo anche alla Roma, ancora alla ricerca di un centrale di difesa nonostante le smentite da Trigoria. Leggermente indietro rimane Vida: il croato della Dinamo Kiev ha un costo del cartellino inferiore ai tre sopracitati ma la giusta esperienza e qualità per vestire il nerazzurro. Già in giornata potrebbe arrivare la schiarita definitiva e di conseguenza si dovrebbe capire chi sarà il rinforzo scelto da Sabatini ed Ausilio.

Leggi anche:  Zhang vende l'Inter?

Calciomercato Inter, non solo un difensore: occhi su Sissoko e Keita

CALCIOMERCATO INTER, INTERESSA SISSOKO DEL TOTTENHAM- Sfumato Schick, ormai ad un passo dalla Roma, il club nerazzurro ha deciso di puntare tutte le proprie carte su Keita Balde, in uscita dalla Lazio. L’Inter vorrebbe offrire un prestito con obbligo di riscatto ma il calciatore dovrebbe prima rinnovare con il club biancoceleste. In alternativa è pronta l’offerta da circa 20 milioni di euro più bonus. Dopo la cessione di Jovetic al Monaco per 11 milioni di euro il club è pronto a reinvestire quei soldi. Nel frattempo, però, si è mosso il Napoli: secondo Radio Kiss Kiss il club partenopeo avrebbe trovato l’accordo con Lotito ed ora starebbe cercando di trovare quello con il calciatore, che però preferirebbe l’Inter. Anche in questo caso sono attesi sviluppi già entro la serata di oggi. Intanto però Spalletti ha richiesto alla dirigenza un rinforzo a centrocampo: il nome nuovo è quello di Moussa Sissoko, in uscita dal Tottenham dopo una stagione in chiaroscuro. Anche in questo caso si cerca un accordo in prestito con obbligo: difficile pensare ad un acquisto a titolo definitivo dato che il club londinese ha acquistato il calciatore la scorsa estate per 30 milioni di sterline e per cederlo chiede più o meno gli stessi soldi. Intanto Gabigol saluta: è ad un passo dal prestito biennale al Benfica.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: