Calciomercato Milan, ore decisive per il passaggio di Kalinic in rossonero. Spunta il Torino per Niang

Pubblicato il autore: GIACOMO MARGIOTTA Segui


Era tutto pronto per essere messo nero su bianco l’affare NiangSpartak Mosca, con l’accordo  già  trovato tra le società e le visite mediche programmate. Ma in serata la trattativa è rallentata perchè sul francese si è inserito prepotentemente il Torino. I vertici del club granata hanno incontrato Mino Raiola, agente di Niang in città per Matuidi, passato dal Psg alla Juventus martedì scorso. Il tecnico del Toro, Mihajlovic, insiste per avere il calciatore ex Watford. Il Presidente del Torino Cairo, però, è pronto a trattare sulla cifra di 12 milioni, contro i 18 dello Spartak Mosca. Affare ancora in corso. Il ragazzo, intanto, vuole riflettere bene sul proprio futuro prima di scegliere la sua nuova squadra.

Lo Spartak Mosca allenato dal tecnico italiano Massimo Carrera, ha spostato per i prossimi giorni le visite mediche, inizialmente programmate a Roma, sperando che Niang non faccia saltare la trattativa. Per Niang che sia appresta a salutare Milanello, il popolo rossonero è pronto a dare il benvenuto a Nikola Kalinic, l’attaccante croato è sempre più vicino a vestire la maglia del Milan.  A rassicurare sull’esito positivo dell’operazione è stato Fassone al termine del match di Europa League con lo Shkendija. Il nodo da sciogliere è la modalità di pagamento. Nelle prossime ore l’ex Dnipro dovrebbe comunque diventare un nuovo calciatore del Milan.

  •   
  •  
  •  
  •