Calciomercato Napoli, c’è Rulli per il dopo Reina

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Prima la partita dove si è reso protagonista assoluto, poi il giro di campo, l’affetto dei compagni e dei tifosi che acclamano il suo nome. La notte di Domenica a San Paolo lasciava presagire un addio imminente tra Reina e la società partenopea, direzione Parigi. Invece dopo un paio di giorni, il colpo di scena, il portiere spagnolo resta al Napoli anche senza rinnovo, pronto a difendere ancora i pali di quella che ormai è la sua città e la sua gente. Oltre alle belle parole della moglie di Pepe su Instagram, anche il padre Miguel Reina dà la conferma della sua permanenza a Napoli a radio Crc:”Sono felice, va molto bene. Pepe a Napoli è felice: ha un rapporto splendido con la piazza e vuole rispondere all’affetto che la città gli ha sempre dimostrato. Lui ancora a Napoli? Posso confermarlo, è ciò che ho capito. Ho avuto conferma che resterà in azzurro: è ben voluto dall’ambiente e poi c’è un rapporto splendido con Sarri – aggiungendo- posso garantire l’onestà di mio figlio, che ha grande rispetto per Napoli. Lui è un professionista serio, onorerà sempre la maglia azzurra, perché qui si sente amato e ama la citta’. Resterà a Napoli perché vuole vincere lo scudetto qui. Lui e la squadra hanno un sogno: sono convinto che Pepe darà tutto per raggiungere questo obiettivo»”

Leggi anche:  Mercedes, Wolff: "Congratulazioni ad Hamilton per la sua vittoria numero 100"

Il patto con i compagni
Alla base della scelta di Reina, oltre all’amore per la terra e per la gente di Napoli, ci sarebbe un patto fatto all’inizio dell’Estate tra i calciatori della società partenopea. Questo patto consiste nel rimanere tutti in squadra, migliorare e migliorarsi sotto la guida del maestro Sarri e cercare di vincere quello scudetto che manca da ormai troppi anni. Proprio questo accordo, stipulato tra compagni,  è stato per i vari Martens, Callejon, Insigne, una motivazione in più per respingere qualsiasi tipo di interessamento di altre Big e rimanere concentrati in vista di una stagione che si preannuncia davvero complicata.

Il piano per Rulli
Per il 2018 il Napoli ha già deciso chi sarà il sostituto di Pepe Reina, il prescelto è Geronimo Rulli, portiere del Real Sociedad. Secondo quanto riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, si sarebbe creato un asse Giuntoli Manchester City, per cercare di prendere il giovane portiere argentino. Cosa c’entra il Manchester City in tutto questo? Rulli prima era di proprietà dei citizens che lo hanno ceduto al Real Sociedad con la clausola della “recompra” fissata a 15 milioni. Il piano di Giuntoli prevede che il City eserciterà il diritto di “recompra” per 15 milioni al club Basco, poi interverrà il Napoli con un offerta di 20 Milioni. In questo modo si eviterebbero trattative prolungate con la squadra spagnola e il City avrebbe il proprio tornaconto.

Leggi anche:  Capello sul Napoli: "Ha dimostrato di essere squadra. Sarà difficile raggiungerlo"

Calciomercato Napoli:Cessioni
Per quanto riguarda il fronte cessioni, dopo aver ceduto Pavoletti al Cagliari per 12 milioni, i partenopei stanno cercando di piazzare Zapata, Giaccherini, Tonelli e Strinic. Per quanto riguarda il primo, il giocatore potrebbe andare alla Sampdoria o al Sassuolo, ottenendo così una opzione favorevole per Berardi. Giaccherini e Strinic piacciono alla Fiorentina e a molti club esteri mentre il destino di Tonelli è diviso tra Sampdoria e Chievo.

  •   
  •  
  •  
  •