Calciomercato Torino: praticamente fatta per Niang. Intanto il Barcellona dice sì per Munir

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

Calciomercato Torino: contatti frequenti per portare M’baye Niang in granata ma intanto… 

Ultimo giorno di mercato intensissimo per il Torino e per il suo direttore sportivo Gianluca Petrachi. La società di Urbano Cairo è al lavoro per regalare al tecnico Sinisa Mihajlovic i rinforzi richiesti. Tiene banco, ovviamente, la trattativa che dovrebbe portare M’Baye Niang a vestire la maglia granata. I contatti tra le due società sono continui e frenetici, mentre il calciatore ha già accettato la destinazione, tant’è che in mattinata avrebbe rifiutato la proposta del Newcastle, club che vorrebbe riportarlo in Premier League dopo la pessima esperienza con la maglia del Watford. E’ di pochissimi minuti fa la notizia che il club rossonero avrebbe accettato l’offerta: il club torinese è prima partito da due milioni di euro per il prestito oneroso più un obbligo a dieci, per poi salire, nella serata di ieri, a tre milioni di euro per il prestito e a dodici milioni per il riscatto obbligatorio ed ora avrebbe trovato l’accordo per un’operazione complessiva da circa venti milioni di euro, bonus compresi. Nelle prossime ore sono attesi ulteriori aggiornamenti e ovviamente il comunicato ufficiale, al momento le due società si stanno scambiando i documenti. Il Torino, in attesa di definire questa operazione, aveva trovato l’accordo con il Barcellona per il prestito di Munir El Haddadi, lo scorso anno al Valencia ed ambito anche dalla Sampdoria. I due club avevano trovato l’accordo per un milione di euro più un diritto di riscatto fissato a sedici milioni ed erano in attesa della decisione finale del calciatore. A questo punto, però, con la trattativa Niang che sta per chiudersi positivamente viene difficile pensare che il club di Urbano Cairo possa acquistare anche Munir, anche se nel calciomercato tutto è possibile, soprattutto nelle ultime ore.

Leggi anche:  Arriva la bomba: "Cavani è infelice". Ecco le tre squadre su di lui

Calciomercato Torino, Niang ad un passo. Si segue anche un centrocampista

Non solo Niang. Il direttore sportivo Gianluca Petrachi entro le ventitré di questa sera vuole regalare a Sinisa Mihajlovic almeno un altro rinforzo. Dopo l’arrivo in difesa dell’esperto Nicolas Burdisso , ex capitano del Genoa, si lavora per un centrocampista: il sogno neanche troppo nascosto è Godfred Donsah del Bologna. Il classe ’96, però, difficilmente partirà nell’ultimo giorno di mercato, a meno che il club felsineo non abbia già pronto il rimpiazzo: in questo senso bisogna seguire con attenzione le trattative relative a Vainqueur della Roma (ma vicino al ritorno al Marsiglia) ed Josè Mauri, in uscita dal Milan. Più facile, invece, arrivare al talentino franco-algerino del Tolosa Zinedine Machach, lo scorso anno in prestito all’Olympique Marsiglia. Qualche contatto nelle scorse ore c’è stato anche con il Genoa per Luca Rigoni: il centrocampista è in uscita dal club rossoblu, ma su di lui c’è la concorrenza di Bologna, Cagliari e Benevento. La sensazione è che una volta chiusa la trattativa per Niang la dirigenza granata proverà, nelle ultimissime ore, a piazzare l’ulteriore colpo da regalare ai tifosi granata ed al mister. Operazioni minori: il club granata ha acquistato il giovane centrocampista classe ’99 Edwin David Ramos che arriva dal Futbol Paz di Cali in prestito con diritto di riscatto.

  •   
  •  
  •  
  •