Fiorentina, Kalinic non si allena e presenta un certificato medico per “Stress da mercato”

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Sempre più intricata la situazione di Nikola Kalinic che ha deciso di non allenarsi più con la Fiorentina.
Questa mattina, pur di non presentarsi all’allenamento, il centravanti croato ha inviato un certificato medico alla società, con il quale giustificava la sua assenza con una causa bizzarra: “stress da mercato”. Questo non ha lasciato dubbi sulla questione di mercato che vede Kalinic sempre più vicino al Milan di Montella.
Con il passare delle ore, la trattativa pare essersi sbloccata, tant’è che nelle ultime ore la notizia trapelata è che l’attaccante croato andrà alla squadra milanese in prestito con obbligo di riscatto a 25 milioni di euro.
Il Milan è riuscito ad ingaggiare il desiderato attaccante grazie alla probabile cessione di Niang, anche se
la destinazione dell’attaccante di origine senegalesi non è ancora ben chiara alla società e neanche allo stesso calciatore che ha rifiutato il trasferimento allo Spartak Mosca in quanto corteggiato anche dal Torino.
Manca poco e questo Milan, a 13 giorni dalla chiusura ufficiale del mercato estivo e del pre campionato, si è rafforzato ancora di più, diventando la squadra italiana con maggiori ingaggi e più soldi spesi per questo mercato.
Ora alla squadra di Montella non resta che confermare in campo le tante aspettative accumulate in un’estate da protagonista, situazione che non accadeva ormai da anni.

Leggi anche:  Champions League, dove vedere Milan - Atletico Madrid: diretta TV e streaming, SKY o DAZN?

.

  •   
  •  
  •  
  •