Inter: salta l’affare Karamoh. Pronto l’assalto a Sissoko

Pubblicato il autore: GIACOMO MARGIOTTA Segui


mancini

Salta l’accordo tra Inter e Karamoh, l’esterno offensivo del Caen non vestirà la maglia nerazzurra. Oscar Damiani, rappresentante del francese, ha dichiarato dopo l’incontro con gli uomini di mercato dell’Inter: “Non si fa nulla, il trasferimento è saltato”:  non sono mancate le parole di Walter Sabatini, che ha replicato: “Non facciamo acquisti, è stata una campagna acquisti pragmatica. Karamoh? Ausilio sta cercando di prenderlo. Se non è lui, sarà un altro.” Il problema è stato riscontrato nella formula, con un accordo che non è riuscito a trovare l’equilibrio tra la domanda e l’offerta. A questo punto i vertici nerazzurri, ritornano repentini sul mercato per concludere il puzzle da consegnare al ct Luciano Spalletti.

Secondo indiscrezioni, l’Inter avrebbe già in mente un nome nuovo per il centrocampo. Voci di mercato hanno fatto trapelare un possibile contatto tra il club meneghino e il Tottenham dove l’oggetto della discussione è stato il 28enne francese Moussa Sissoko. La richiesta dell’Inter in questo primo contatto è stata di un prestito oneroso con diritto di riscatto, si attende la risposta della controparte. Sissoko potrebbe rappresentare l’uomo giusto per il gioco sviluppato dal tecnico interista, dotato di un gran tiro dalla distanza unisce un’ottima abilità tecnica e una buona capacità di corsa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sky o Mediaset? Dove vedere Shaktar Donetsk Inter in tv e streaming
Tags: