Keita-Inter, Tare e Sabatini summit all’Eur. Possibile contropartita Jovetic

Pubblicato il autore: GIACOMO MARGIOTTA Segui

Keita, uomo di mercato di questa estate

Si aprono nuovi scenari a pochi giorni dalla conclusione di questa sessione di calciomercato sul caso Keita. Secondo indiscrezioni, il ds della Lazio Igli Tare avrebbe incontro Walter Sabatini  venerdì sera  per discutere degli aspetti economici legati sia alla società che al calciatore. Secondo quanto emerso dal quotidiano sportivo, il Corriere dello Sport, attualmente le condizioni per vedere il senegalese con la maglia nerazzurra restano complicate, ma ci sono degli aspetti importanti che potrebbero cambiare le carte in tavola. L’Inter è uscita allo scoperto,contattando ufficialmente il club capitolino,  e organizzando un summit in coincidenza della trasferta  disputata ieri a Roma dai meneghini. Il luogo di incontro tra i due dirigenti è stato il quartiere Eur, le voci parlano di una lunga chiacchierata che fa presagire un fine mercato con i botti. Già venerdi l’Inter avrebbe provato l’affondo per il 22enne, l’offerta presentata e declinata da Lotito prevedeva un prestito biennale con obbligo di riscatto a 30 milioni.

Il Presidente capitolino ha subito alzato un muro su queste condizioni, ma le prossime ore potrebbero essere decisive perchè il ds nerazzurro Ausilio avrebbe in mente di inserire una contropartita tecnica nell’operazione, l’obiettivo è di offrire alla Lazio Stevan Jovetic, a questo punto i biancocelesti potrebbero cambiare idea.

  •   
  •  
  •  
  •