Keita a un passo dal Monaco. Juve e Milan pronte a rispondere all’offerta monegasca

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

Il futuro dell’attaccante della LazioBalde Keita, sta assumendo i contorni di un’appassionante telenovela. Il giocatore continua a non giocare e ad essere per propria volontà ai margini del progetto laziale, eppure senza di lui, i biancocelesti volano, con la Supercoppa italiana vinta e quattro punti in classifica su sei disponibili, nelle prime due giornate di campionato.

Il senegalese non vede l’ora di lasciare la capitale ma il presidente Claudio Lotito continua ad essere scettico, sulle tante offerte arrivate. In queste ore, le ultime di questo calciomercato estivo, potrebbe finalmente essercene una, che lo convince per davvero ed arriva da Montecarlo. Il Monaco dopo aver acquistato e presentato ieri sera, l’ex attaccante di Fiorentina e Inter, Stevan Jovetic, avrebbe presentato un offerta ufficiale alla Lazio; il club biancorosso del principato ha offerto 20 milioni di euroma Lotito non appare convinto e ne vorrebbe cinque in più, più tutti i bonus derivanti da gol e presenze, con la squadra di Montecarlo. Il diretto interessato però, ad andare in Francia non ci pensa minimamente e vuole solo la Juventus  che però si è ritirata dalla trattativa, da quasi una settimana, dopo i continui rifiuti del vulcanico imprenditore romano, alle offerte dei bianconeri. Il massimo dirigente laziale, avrebbe in mano anche un accordo con il Napoli di cui però non si conoscono le cifre. Anche nel caso dei partenopei, Keita ha fatto muro. Il senegalese vuole assolutamente vestirsi di bianconero, ed aspetta le mosse dei campioni d’Italia in carica.

Leggi anche:  Luigi Mastrangelo a SuperNews: "Fefé De Giorgi grande tecnico, non mi è piaciuto il trattamento riservatogli in campionato. Per questa Nazionale un futuro pazzesco. Juventus? Con Allegri l'inizio stagione è sempre un po' "diesel"..."

Il Milan, intanto, anche se con poche possibilità di riuscita spera ancora di arrivare all’ormai ex numero 14 laziale. Mister Vincenzo Montella, è a corto di esterni offensivi, per il suo sistema di gioco, e Keita sarebbe l’uomo giusto. I rossoneri hanno già speso oltre 200 milioni di euro, e alle condizioni richieste dalla dirigenza biancoceleste, appare difficile che il “diavolo cinese” possa reinvestire nuovamente, in sole 48 ore,  una cifra ingente. Ad oggi, comunque, il Monaco, appare in vantaggio, a meno che l’ex “canterano” del Barcellona, non abbia intenzione di rimanere nella Roma biancoceleste da giocatore fuori rosa, non accade spesso nei maggiori campionati europei, ma viste le sue continue resistenze l’ipotesi, non appare così remota.

  •   
  •  
  •  
  •