Lazio, svegliati! Guarda Birsa e Ciciretti

Pubblicato il autore: Daniele Martignetti Segui

ciciretti benevento

Mala tempora currunt, inutile girarci attorno: il duo Tare-Lotito tarda a piazzare due colpi che permetterebbero alla Lazio di fare il salto di qualità.
Son circolati diversi nomi alla stessa velocità di circolazione dei malumori dei tifosi; chi si aspettava qualche nome altisonante, chi semplicemente un buon panchinaro, chi invece una rosa lunga per affrontare degnamente campionato, Europa League e Coppa Italia. La Lazio ha ancora la possibilità di salvarsi in calcio d’angolo e piazzare due colpi.
Osserviamo due profili.

Valter Birsa, classe 1986, in forza a Chievo Verona. 31 anni, piede sinistro, abile centrocampista con spiccate doti dai calci piazzati. Contratto prolungato ad agosto 2017 e in scadenza nel 2021, attuale valore di circa 4,5 milioni di euro e stipendio da 300mila euro annui. Con una offerta last minute di 5,5 milioni al Chievo e 500mila al giocatore, Birsa sarebbe a Formello entro due giorni. Titolarissimo nel Chievo e già in mostra nel Genoa e nel Milan, assicurerebbe ad Inzaghi la giusta copertura in tutti i ruoli del centrocampo.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Torino-Lazio: streaming e diretta tv DAZN o SKY?

Amato Ciciretti, classe ’93, in forza al Benevento. 23enne dal calibratissimo piede sinistro, ricopre su richiesta sia il ruolo da attaccante che quello da ala destra. Contratto in scadenza ad agosto 2018, valutato 1,7 milioni dal club sannita, facilmente strappabile ai beneventani con altri 3-4 milioni e altrettanti 500mila euro annui al giocatore. Titolare del club campano, ex scuola Roma sebbene rigirato a diversi club – Pistoiese, Messina, L’Aquila -, è un profilo da tenere sott’occhio anche in ottica nazionale vantando, tra l’altro, diverse convocazioni con la Nazionale Under-19. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: