Mercato Bologna, Palacio: quasi chiusa la trattativa

Pubblicato il autore: Katia Vergone Segui

Mercato Bologna, Palacio: il calciatore argentino sta per diventare attaccante del Bologna, a tutti gli effetti. Secondo quanto riportato da Repubblica, il numero 8 dell’Inter a breve vestirà la maglia rossoblù, i funzionari della squadra di Roberto Donadoni incontreranno, infatti, Gabriele Giuffrida, l’agente di Palacio, per chiudere la trattativa che vedrà il passaggio dell’attaccante neroazzurro al Bologna. Una trattativa che va avanti ormai da qualche giorno.
Il calciatore argentino è ritornato alla soglia del fine settimana in Italia, tra venerdì e sabato e in questi giorni si sta allenando a Milano con un personal trainer, in modo tale da essere preparato in qualunque momento in caso di chiamata del Bologna.
La fretta di chiudere l’accordo con Palacio è da ricondursi, forse, a quanto è accaduto ad Avenatti e Falletti, il centrocampista del Bologna, ricordiamo, ha riportato un trauma distorsivo al ginocchio destro durante l’amichevole con l’Hoffenheim del 5 agosto, venendo così sostituito al 10′ della partita, mentre il centravanti uruguaiano, da tempo corteggiato dal Bologna, ha riportato problemi di salute che avrebbero avuto ripercussioni all’apparato cardiaco, tanto da tenerlo sempre in costante osservazione.  Le preoccupazioni sulle sorti ancora sconosciute dei due calciatori, hanno spinto il TC del Bologna, Donadoni a voler accellerare la chiusura della trattativa col calciatore argentino. L’incontro di oggi si prospetta decisivo, anche se, occorre dirlo, è da circa una settimana che l’agente dell’attaccante argentino è in stretto contatto con il DS del Bologna, Riccardo Bigon al fine di trovare un accordo definitivo e ufficializzare il passaggio di Palacio con la squadra rossoblù.
Per quanto riguarda le cifre, l’attaccante avrebbe chiesto al Bologna 1 milione di euro per chiudere la trattativa, mentre Fenucci e Bigon non sarebbero intenzionati a salire oltre le 700 mila euro. I numeri, tuttavia, non sono molto distanti tra loro e hanno tempo fino a venerdì per arrivare ad un compromesso.

Leggi anche:  Ufficiale, Robin Gosens nuovo nerazzurro: firmato il contratto a 4 anni e mezzo

Mancherebbe quindi solo l’ufficializzazione per confermare l’entrata di Rodrigo Palacio nel team di Roberto Donadoni, il tecnico del Bologna aveva messo gli occhi addosso all’attaccante già da molto tempo e la sua scelta di volerlo a tutti i costi in squadra non è da ricondursi ai spiacevoli avvenimenti accaduti al trequartista rossoblù, Falletti e all’attaccante del Ternana, Avenatti. L’intenzione di acquistare Palacio era nell’aria già da tempo, le spiacevoli condizioni riportate dai due calciatori sono forse stati un surplus che hanno incitato i rossoblù a voler trovare un accordo a tutti i costi per l’acquisto del calciatore argentino. Se le condizioni di salute dei due calciatori non si saranno ristabilizzate, il Bologna potrebbe trovarsi con un calciatore in meno e un manacato acquisto, rischiando in questo modo un drastico indebolimento della squadra, urge pertanto chiudere al più presto con Palacio al fine di riportare un po’ di stabilità all’interno del team rossoblù.
La squadra di Donadoni si sfiderà nel prepartita contro il Cittadella nel terzo turno di Coppa Italia, questo 12 agosto, mentre il 20 agosto troverà il Torino per la 21 esima giornata del Campionato di Serie A, seconda del girone di ritorno. Due sfide importanti che necessitano di buona concentrazione dove magari potremmo vedere in campo anche Palacio, per la prima volta, con la maglia rossoblù.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: