Mercato Fiorentina: Djordjevic, Strinic e Giaccherini, i viola provano a rinforzarsi

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui

Squadra di calcio

Mancano meno di due giorni e i giochi saranno fatti per tutti. Domani sera alle ore 23,00, come ogni anno a fine agosto, il calciomercato chiuderà i battenti. Bisognerà attendere fino a Gennaio 2018 per lasciare andare o portare nella propria squadra nuovi calciatori. La Fiorentina durante questo mercato ha ceduto numerosi calciatori: Kalinic al Milan, Ilicic all’Atalanta, Bernardeschi alla Juventus, Vecino e Borja Valero all’Inter. Tutti giocatori che stanno già facendo bene nelle nuove squadre, peraltro tutti competitor dei viola in campionato. Nonostante qualche buon acquisto come il talentuoso Simeone del Genoa e il ritorno di Mati Fernandez dal Milan, la Fiorentina non è riuscita a ottenere risultati in campionato con due sconfitte in altrettante partite contro Inter e Sampdoria.

C’era da aspettarselo dopo l’addio ai tanti top player. Per ovviare alla crisi, la Fiorentina si rimessa sul mercato, per poter portare a Firenze qualche rinforzo importante. Nelle ultime ore si è parlato del possibile arrivo di Giaccherini dal Napoli. Cristiano Giuntoli, ds partenopeo, vuole chiudere al più presto la trattativa con i viola, che con l’ex centrocampista di potrebbero  rinforzare al meglio il proprio centrocampo. Acquisto possibile perché Giaccherini trova poco spazio nei moduli di Sarri. Dal Napoli potrebbe non arrivare soltanto Giaccherini: attenzione anche a Ivan Strinic. Il terzino del Napoli e della nazionale croata potrebbe trovare maggiore spazio a Firenze e dimostrare le sue doti.

Attenzione anche a possibili rinforzi in attacco. Dalla Lazio potrebbe arrivare  Djordjevic, cercato sul mercato da diverse squadre, tra cui l’Atalanta. Anche la Fiorentina stessa avrebbe messo occhio sull’attaccante serbo. Fino ad ora nessuna offerta, ma oggi, nelle prossime ore, potrebbe arrivare. Si attendono novità, anche perché un’attaccante così di rilievo sarebbe davvero utile alla squadra di Pioli. Dunque tre concrete possibilità per la Fiorentina che sembra avere davvero bisogno di giocatori importanti e che facciano la differenza.

  •   
  •  
  •  
  •