Mercato Inter: Mustafi dell’Arsenal obiettivo per la difesa

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui

Inter
Mustafi dell’Arsenal è l’ultimo nome per la difesa dell’Inter dopo la cessione di Murillo al Valencia. Oltre al centrale colombiano dovrebbe essere ceduto anche Ranocchia. Quindi in casa Inter la priorità sul mercato è un difensore centrale. Attualmente in rosa non ci sono alternative alla coppia SkriniarMiranda.Quello per Mustafi al momento è solo un sondaggio.L’Arsenal la scorsa estate ha pagato 41 milioni di euro per strapparlo al Valencia che ne deteneva il cartellino.

Al momento l’Inter è in attesa di una risposta del Manchester City all’ipotesi di prestito per Mangala. Una cosa è certa, a meno di un accelerata nelle prossime 24 ore, bisognerà aspettare la settimana prossima per saperne di più. Nella giornata di ieri era spuntato anche il nome dell’austriaco di origine serba ex Basilea Alexandar Dragovic ex pupillo dei nerazzurri. Sul difensore attualmenta al Bayern Leverkusen c’è da battere la concorrenza della Roma. La sua valutazione è di circa 18 milioni di euro.Il casting dell’Inter per un nuovo difensore centrale fino al 31 agosto è aperto.  Sicuramente  la dirigenza nerazzurra è alla ricerca di un alternativa che possa sostituire uno dei due titolari in caso di emergenza. Non penso che Ausilio abbia pagato 30 milioni Skriniar per vederlo in panchina.

Leggi anche:  Inter, a San Siro un attacco atomico: Dumfries allontana il fantasma di Hakimi

Inter pronta a dare una sterzata al mercato in entrata

L’Inter non ha ancora scelto su quale difensore fiondarsi e iniziare una vera e propria trattativa. Se il Manchester City dovesse accettare la proposta di prestito dei nerazzurri per Mangala, bisognerebbe poi ragionare sulle modalità. Bisognerebbe capire se l’Inter vuole fare un’operazione in prestito con diritto o obbligo di riscatto. Oltre a trovare l’accordo con il club inglese, bisognerà trovare anche quello con il giocatore sull’ingaggio. Intanto un nuovo difensore è pronto ad arrivare ad Appiano Gentile.Si tratta del ventenne argentino Juan Foyth che la scorsa stagione con la maglia dell’Estudiantes ha collezionato soltanto 6 presenze. Il giocatore prenderà il posto nella rosa dell’Inter di Andrea Ranocchia ad un passo dal ritorno in Premier League con il Burnley.

Leggi anche:  Inter, a San Siro un attacco atomico: Dumfries allontana il fantasma di Hakimi

Il mercato dei nerazzurri sta entrando nel vivo. La dirigenza vuole regalare a Luciano Spalletti delle alternative valide in grado di sostituire i titolari in caso di emergenza. Piero Ausilio e Walter Sabatini si stanno concentrando sulla difesa.Nello scorso campionato l’Inter ha subito 49 goal.Se vogliono puntare alla zona Champions la fase difensiva è la prima cosa da migliorare. Oltre al difensore centrale, la dirigenza nerazzurra sta concludendo uno scambio con il Valencia KondogbiaCancelo, visto che il centrocampista francese ha manifestato la volontà di essere ceduto.

Un mercato in entrata con un occhio anche a quello in uscita.Visto che l’Inter dovrà concentrarsi soltanto su campionato e Coppa Italia, sarà fondamentale sfoltire la rosa.Vedremo alla fine quale sarà il difensore centrale che Ausilio e Sabatini regaleranno a Luciano Spalletti. Peraltro, l’inizio di campionato dell’Inter non è dei più agevoli visto che alla prima giornata dovranno affrontare la Fiorentina e alla seconda la Roma. La dirigenza nerazzurra quindi ha 13 giorni per completare e sfoltire la rosa messa a disposizione di Luciano Spalletti.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,