Mercato Inter, Suso è il grande obiettivo di Spalletti

Pubblicato il autore: Francesca Vernazza Segui

suso

L’allenatore dell’Inter Luciano Spalletti vorrebbe fantasista spagnolo Jesus Joaquin Fernandez Saez della Torre, conosciuto come Suso che attualmente gioca nel Milan. La squadra nerazzurra ha già preparato un’offerta da 25 milioni di euro per acquistare il calciatore, che nel 2015 era stato acquistato dal Milan pagandolo solamente poco più di 1 milione di euro al Liverpool.

Spalletti desidera inserire Suso nella sua squadra in quanto ritiene che il giocatore abbia delle ottime caratteristiche tecniche e un’innata abilità di cercare il tiro a giro di sinistro partendo dal versante destro del campo, entrambe caratteristiche che si rifanno ai suoi schemi tattici.
Nella partita giocata ieri dal Milan contro il Crotone, Suso ha dimostrato di essere un elemento molto prezioso per la squadra di Vincenzo Montella. Suo il gol dello 0-3 che ha segnato grazie a uno splendido sinistro sul palo più lontano, suo l’assist per la rete di Patrick Cutrone, cui vanno ad aggiungersi un serie di azioni stupende che hanno facilitato molto il gioco dei suoi compagni, rendendolo il migliore in campo allo Scida.
Quindi dall’ottima prestazione di ieri del giocatore spagnolo si può dedurre che per il Milan, Suso è indispensabile e di conseguenza è difficile che Montella lo dia a un’altra squadra. Lo stesso Suso inoltre non ha intenzione, in questo momento, di abbandonare il Milan, la squadra che l’ha rilanciato e ha manifestato la volontà di rinnovare il contratto con il Milan, che attende da tanto tempo, e che discuterà con Mirabelli e Fassone.
Oltre l’Inter, anche Roma e Napoli, a luglio avevano manifestato interesse per Suso, ma invano.

Nonostante l’interessamento dell’Inter per l’esterno offensivo della squadra rossonera, prima di un’eventuale acquisto dello spagnolo, la squadra di Spaletti deve necessariamente cedere alcuni giocatori che potrebbero essere i seguenti: Stevan Jovetic, Marcelo Brozovic oppure soltanto Antonio Candreva al Chelsea.
Per quest’ultimo il tecnico del Chelsea Antonio Conte, pur di avere nella sua squadra Candreva, sarebbe disposto a offrire alla squadra nerazzurra, 30 milioni di euro, come richiesto dall’Inter.

  •   
  •  
  •  
  •