Mercato Juve: Garay rifiuta lo Spartak, che occasione per i bianconeri

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

La Juventus, dopo il “colpo” Blaise Matuidi a centrocampo, in questi ultimi giorni di calciomercato, sta cercando di sistemare una difesa “ballerina” come non si vedeva da anni, specie in queste prime partite ufficiali. Si deve colmare il vuoto lasciato dall’addio clamoroso di Leonardo Bonucci, dopo sette anni di militanza e cinque di trionfi in Italia con la “Vecchia Signora”, e due Champions League, sfiorate. La dirigenza juventina, non ha ancora investito i 42 Milioni di euro, incassati dalla cessione al Milan, del suo ex numero 19. E’obbligata a sostituirlo per rendere più sicuro, un reparto che con lui era una certezza, ma difficilmente troverà un giocatore con le sue caratteristiche tecniche. Bonucci, impostava l’azione d’attacco, usciva dalla sua area di rigore palla al piede, con disinvoltura e lanciava a rete gli attaccanti.

Leggi anche:  Sky o Amazon? Dove vedere Juventus Chelsea in diretta tv e streaming

Il suo sostituto, potrebbe essere l’argentino Ezequiel Garay, attualmente giocatore del Valencia. Sull’ex difensore dello Zenit S.Pietroburgo, si è inserito con prepotenza lo Spartak Mosca, altra squadra russa e campione nazionale in carica, allenata dall’ex allenatore in seconda dei bianconeri, Massimo Carrera.  Gli spagnoli però, hanno rispedito al mittente un’offerta di 20 milioni di euro, e il diretto interessato avrebbe snobbato il club, avendo già giocato in Russia. Garay, preferirebbe però, restare in Europa, e vorrebbe tentare l’esperienza lavorativa nella nostra serie A. Il Valencia però, pretenderebbe dalla Juventus, molti più soldi, di quelli offerti dal club biancorosso, ma la volontà del giocatore, potrebbe essere importante, per il perfezionamento della trattativa; si attendono sviluppi nelle prossime ore. Il 30enne di Rosario, lascerebbe il Valencia, dopo un solo anno di militanza.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: