Mercato Juventus: Renato Sanches in prestito, i bianconeri ci provano

Pubblicato il autore: Marco Picenni Segui

Mercato Milan

Nelle ultime ore di mercato in casa Juventus si è riaccesa sempre più concretamente la possibilità di acquistare Renato Sanches, portoghese classe 1997, attualmente in forza al Bayern Monaco, come rinforzo per il centrocampo.  Renato Sanches è una delle scelte maggiormente gradite sia a Marotta che a Paratici. L’affare potrebbe definirsi con obbligo di riscatto a cifre molto alte. Tuttavia, a creare le maggiori perplessità su questa trattativa potrebbe essere un repentino cambio di idea da parte dell’agente del giocatore Jorge Mendes.
Infatti una delle condizioni che Sanches avrebbe richiesto per la firma del contratto con i bianconeri sarebbe la richiesta di giocare da titolare, cosa che la dirigenza juventina non ha potuto assolutamente garantire.
Questa circostanza potrebbe complicare non poco la trattativa e far slittare la possibile conclusione dell’affare alle ultime ore di mercato.

Quel che è certo è che i campioni d’Italia puntano a rinforzare il centrocampo con una nuova pedina di rilievo che, nonostante le indiscrezioni, difficilmente potrà essere Strootman. Trattare con la Roma non è affatto una cosa semplice, considerato che l’unico modo per far sedere la società capitolina al tavolo delle trattative è quello di mettere sul piatto Cuadrado, che però il tecnico bianconero considera ancora una freccia importantissima per il proprio arco, considerato anche l’indeterminatezza della trattativa Keita che potrebbe seriamente concludersi in un nulla di fatto. Ad ogni modo, dopo l’arrivo di Matuidi, Marotta è determinato a portare alla corte di Allegri un elemento che sia in grado di garantire al tecnico bianconero di schierare con una certa frequenza tre centrocampisti così da alternare, senza troppe preoccupazioni, il 4-3-3 al 4-2-3-1.
E’ proprio per questo motivo che dal taccuino del direttore generale è rispuntato il nome di Renato Sanches, che potrebbe arrivare anche in prestito, formula in questo momento particolarmente gradita alla dirigenza.
Da tutto questo vociferare in tema di mercato, ciò che desta maggior preoccupazione, soprattutto tra i tifosi bianconeri, è il destino che in tutto questo sarà riservato al “principino” Claudio Marchisio, il quale rischia seriamente di scendere di grado nelle gerarchie della mediana juventina, nonostante sia partito titolare nella prima gara di campionato vinta per 3 a 0 contro il Cagliari. Lo stesso Marchisio potrebbe valutare anche un trasferimento ad un’altra squadra.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Juventus - Sampdoria: streaming e diretta TV, SKY o DAZN?

Tuttavia questa sarebbe una decisione che dividerebbe molto i pareri del tifo juventino, in quanto Marchisio, pur non essendo più giovanissimo, resta sempre un prodotto del vivaio ed è sempre stato fedele alla causa juventino, garantendo sempre prestazioni di alta qualità, fermato solamente da infortuni a volte anche gravi. Ma quando è stato chiamato in causa ha sempre risposto presente e un declassamento così repentino, o ancor peggio un trasferimento a poche ore dalla chiusura del mercato estivo, non piacerebbe di certo a buona parte dei tifosi juventini.
Ad oggi tuttavia, il rischio di un trasferimento per il giocatore torinese sembra essere scongiurato dal fatto che non sono ancora pervenute offerte concrete da altri club.
Gli ultimi giorni di mercato si preannunciano dunque incandescenti per quanto riguarda la Juventus, determinata ad accaparrarsi un nuovo gioiello, prima di chiudere la parentesi trasferimenti e concentrarsi in toto sulla nuova stagione per riprendere il cammino alla conquista della tanto agognata Champions League, magari proprio con il contributo di Renato Sanches, andando peraltro ad indebolire una diretta contendente per il titolo.

  •   
  •  
  •  
  •