Mercato Lazio, Keita è del Monaco. Le italiane beffate

Pubblicato il autore: GIACOMO MARGIOTTA Segui

Keita Balde, attaccante vicino al Monaco

E alla fine Keita saluta la Lazio. L’attaccante senegalese che ha tenuto banco per tutta l’estate è vicino a dire addio al campionato italiano e, secondo le indiscrezioni delle ultime ore, si avvia verso il Principato, cedendo così alle avanche del Monaco in procinto di salutare Mbappè, destinato al PSG. Al presidente del club capitolino, Claudio Lotito, andranno 30 milioni di euro circa, al giocatore un contratto da tre milioni e mezzo a stagione. Ieri, il presidente Lotito aveva incontrato gli emissari del club monegasco, per fare il punto sulla situazione. Il club del presidente Rybolovlev, abbandonata la pista che portava al gallo Belotti e dopo aver incassato il sì di Jovetic, aveva bussato alle porte della Lazio con un’offerta di 19 milioni cash per portare il fuoriclasse allo Stadio Louis II. Ma a queste condizioni Lotito aveva subito alzano un muro insormontabile, ecco così che nella tarda sera di ieri arriva un fulmine a ciel sereno con il rilancio del Monaco, finito con l’esito positivo della trattativa.

Leggi anche:  Europa League, dove vedere Galatasaray-Lazio: streaming e diretta TV8?

Insomma, i top club italiani che stavano corteggiando da diverso tempo il calciatore vengono beffate da un furioso Monaco che vuole rimpiazzare subito il suo gioiello più pregiato. L’ultima offerta per Keita era stata fatta dal Milan, una proposta che non prevedeva cash ma solo contropartite tecniche, con Paletta che alla fine sta trattando lo stesso con il club del presidente Lotito e Niang che molto probabilmente nelle prossime ore si accaserà al Torino di Urbano Cairo.

  •   
  •  
  •  
  •