Mercato Napoli: Berardi in opzione nell’affare Zapata-Sassuolo

Pubblicato il autore: Katia Vergone Segui


Mercato Napoli
: l’attaccante del sassuolo, Domenico Berardi potrebbe entrare a far parte della rosa di Sarri. Tuttavia per concludere l’affare sarebbe necessario il si di Zapata al Sassuolo.
Proprio questa mattina, gli emissari del club azzurro incontreranno la squadra neroverde come riportato dalla Gazzetta dello Sport.

Durante la trattativa in corso col Sassuolo, il Ds del Napoli, Cristiano Giuntoli, aveva chiesto un’opzione sull’attaccante neroverde in merito all’affare Zapata, quest’ultimo ambito dal Sassuolo ma cercato anche dalla Sampdoria che lo vuole per sostituire Schick e Muriel, ceduti a Roma e Siviglia. L’acquisto di Berardi sarebbe previsto per la prossima stagione, nonostante il club partenopeo avesse già da tempo messo gli occhi addosso all’attaccante neroverde che ha appena rinnovato l’accordo con il Sassuolo. Anche la Juventus aveva puntato sul giocatore, tuttavia adesso non sembra intenzionata a rilanciare, la dirigenza bianconera più volte aveva espresso il volere di averlo nella rosa bianconera, una scelta che però Berardi vedeva più come un imposizione, come egli stesso aveva dichiarato alla Gazzetta dello Sport in un’intervista del 14 maggio di quest’anno nella quale aveva espresso il suo desiderio di andare all’Inter, la sua squadra del cuore.

Leggi anche:  Arriva la bomba: "Cavani è infelice". Ecco le tre squadre su di lui

Non solo Berardi nella lista dei rinforzi del Napoli. Altri nomi papabili per il club partenopeo sono quelli di Denis Suarez del Barcellona, Samu Castillejo del Villareal, Oleksandr Zinchenko del Manchester City. Questi i tre nomi su cui il team di Sarri sta puntando per concludere un grande affare di mercato con particolare attenzione anche a Geronimo Rulli, portiere della Real Sociedad e della Nazionale Argentina.

L’interesse del Napoli per Berardi è piuttosto datato. Già da ragazzino l’attaccante del Sassuolo doveva fare un provino per il Napoli ma finse di essere ammalato. A riportarlo è l’ex Ds del club partenopeo, Pierpaolo Marino: Berardi era ragazzino. Doveva venire a fare un provino al Napoli. Lo avevamo scoperto in Calabria. Aspettavamo lui e Fornitto (classe 1992, Trapani calcio), ma alla fine si diede ammalato per non venire, poi scoprimmo che la malattia fu strumentale perché non se la sentiva di venire al Napoli. Alla fine raggiunse il fratello a Modena e andò al Sassuolo”

 

  •   
  •  
  •  
  •