Napoli Reina ai saluti: la commozione del portiere dopo la gara con l’Atalanta

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Napoli Reina, alla fine sarà addio

Quella di ieri contro l’Atalanta potrebbe essere stata l’ultima gara di Pepe Reina con la maglia del Napoli. Il portiere spagnolo, catturato dall’interesse manifestato da qualche settimana nei suoi confronti da parte del Paris Saint Germain, al termine della partita del San Paolo ha salutato compagni e tifosi palesando una certa emozione che testimonia quanto il suo addio al club partenopeo sia ormai molto vicino.
Il rapporto tra Napoli Reina è dall’inizio dell’estate molto turbolento: dalle frasi infelici di De Laurentiis che hanno rischiato di mettere in crisi il matrimonio di Reina, alle vicende contrattuali del giocatore che andrà in scadenza nel 2018 fino all’interesse del Paris Saint Germain che negli ultimi giorni ha dato, probabilmente, il colpo di grazia alla storia d’amore tra lo spagnolo ed il Napoli.
Il club degli sceicchi è pronto a dargli la maglia di portiere titolare: Areola e men che meno Trapp non convincono più e così lo spagnolo a Parigi andrebbe a giocare da titolare in un club che quest’anno punta forte sulla Champions League. Senza dimenticare anche l’offerta economica dei parigini che è di gran lunga superiore a quanto Reina percepisce attualmente al Napoli. Di fronte alle pressioni del Paris Saint Germain il Napoli non ha preso una posizione chiara di chiusura verso il trasferimento del giocatore in Francia e ieri l’atteggiamento nel post partita contro l’Atalanta di Reina ha confermato che la trattativa con i parigini è in uno stato molto avanzato. Il Napoli dovrebbe incassare una cifra vicina ai sette milioni di euro, abbastanza per un giocatore che fra quattro mesi può essere acquistato a parametro zero.
L’addio di Reina, però, pone il Napoli davanti ad un problema non di poco conto: trovare un sostituto all’altezza in meno di quattro giorni. I nomi che girano sono sempre i soliti: Rulli della Real Sociedad, Karnezis (ai margini nell’Udinese) e Mignolet, che tra l’altro Klopp ha lasciato fuori con l’Arsenal.

Leggi anche:  Le italiane in Europa: un primo bilancio delle "7 Sorelle"
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,