Verona, tutti “pazzi” per Pazzini: proposte dal Sassuolo, Cagliari e Parma

Pubblicato il autore: Benedicta Felice Segui

L’attaccante del Verona, Giampaolo Pazzini è finito nel mirino di molte squadre. Il suo talento non lascia indifferenti molte società che considerano perfetto il profilo del giocatore il quale però sembra irremovibile nella  fedeltà verso la sua squadra. Nonostante le svariate offerte, Pazzini ha comunicato al mister Setti la decisione di voler restare nella società dei gialloblu, in seguito alla promozione avvenuta lo scorso anno, stagione durante la quale si è reso protagonista di ben 23 reti.
Tuttavia, tale scelta non ha impedito alle altre squadre di tentare il possibile per accaparrarsi il fenomeno “veronese”. Il Sassuolo ha provveduto ad interessarsi a livello concreto dell’attaccante, dato che ancora il Napoli non si è ancora dimostrato favorevole prestito con diritto di riscatto di Pavoletti. Interesse anche da parte del Cagliari che è intenzionato a chiudere l’affare muovendosi alla ricerca del nuovo Borriello. Il club di Giulini infatti, considera perfetta la figura del calciatore che sembra avere l’eredità dell’attaccante passato alla Spal a cifre più ridotte rispetto a Pavoletti. Infine, l’ultima mossa proviene dal Parma che sta attendendo il via libera da parte del Sassuolo per avere Matri per una triennale.
Al di là delle proposte in atto, l’attaccante con un’eventuale addio ai veneti ha espresso ha volontà di restare in serie A. In ragione di ciò, Pazzini lo scorso anno ha deciso di rinunciare ad una parte dello stipendio da oltre un milione per sostenere il Verona in un momento difficile dal punto di vista economico. A tal proposito, il giocatore si aspetta di poter recuperare la cifra messa da parte un anno fa. Al di là delle turbolenze presenti in casa dei veneti, la posizione di Setti rimarrà la medesima, a meno che non venga recapitata un’offerta da non perdere da parte del Sassuolo e del Cagliari in primo luogo.
Tuttavia, il dirigente sportivo Fusco ha preso in considerazione l’idea di un eventuale addio del calciatore, sondando il terreno di una possibile sostituzione. Per tale motivo, la società veronese ha ricevuto un rifiuto da parte del Milan per la richiesta del prestito di Cutrone insieme alla Juve per il talento Kean. Inoltre, il tecnico del Verona Pecchia si è informato da Benitez sulla situazione di Mitrovic in uscita dal Newcastle.
Il futuro di Pazzini resterà ancora dipinto  di gialloblu?

  •   
  •  
  •  
  •