Calciomercato, il Torino punta lo svincolato Sagna

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

La sessione di calciomercato estivo, il più ricco di sempre in termini di somma complessiva spesa tra Italia ed estero, si è concluso da cinque giorni. Resta aperto tuttavia il mercato dei giocatori svincolati, cioè senza squadra e liberi di accasarsi dove desiderano. Tanti i nomi illustri, e tra questi, c’è il terzino francese, Bacary Sagna ex giocatore di Arsenal Manchester City.

Pare che l’ex terzino della Francia sia seguito dal Torino, che sarebbe disposto ad offrirgli un nuovo contratto dopo la fine dell’esperienza in Premier League cui è seguita l’inevitabile uscita di scena dai convocati di Deschamps in Nazionale. Il Torino, ceduto Daniele Zappacosta al Chelsea, avrebbe effettuato un sondaggio anche se l’acquisto dell’ex interista Cristian Ansaldi permette a mister Sinisa Mihajlovic  di avere una valida alternativa sugli esterni difensivi. Con Sagna, il reparto sarebbe ulteriormente competitivo.

Il Torino, tuttavia, non è l’unica squadra interessata al francese.  poi vestendo eventualmente. Secondo i più popolari giornali sportivi inglesi, su Sagna ci sarebbero altre sei squadre. La “piazza” meno affascinante è quella del Brighton, società neopromossa in Premier League dopo anni di militanza in Championship. Il West Ham United, una delle tante squadre di Londra, che milita in Premier League, ma che nonostante buonissimi acquisti in questa sessione estiva, ha perso tutte le tre partite disputate finora con l’allenatore Slaven Bilic, già a rischio esonero. In Turchia, Sagna è ambito dal Bursaspor, ma sopratutto dal Besiktas, che può concorrere per vincere il campionato e giocherà la Champions League, per la seconda volta consecutiva. Infine, c’è il Benfica che potrebbe garantirgli anche un buon contratto dal punto di vista economico.

Insomma, se Sagna, rivuole la nazionale ed essere convocato per i mondiali di Russia 2018, deve riprendere a giocare con continuità, perchè a 34 anni, questo potrebbe essere anche l’ultima stagione della sua carriera. Deschamps lo aspetterebbe a “braccia aperte” ma un uomo di esperienza potrebbe fare comodo anche al Toro, che continua a seguirlo. Il terzino sinistro ha un palmares di vittorie importante, una F.A CUP vinta con l’Arsenal di Wenger sempre particolarmente attivo sul mercato francesee quella di Lega, vinta con il City, non tralasciando la Coppa di Francia, vinta con la maglia del Auxerre 12 anni fa.  Sagna è cresciuto calcisticamente propio nell’Auxerre, club nobile ora precipitato nelle serie minori del calcio transalpino, dove ha totalizzato 87 presenze. L’apice della sua carriera è arrivato negli anni disputati con la maglia dell’Arsenal, con la quale è sceso in campo, ben 213 volte, segnando anche quattro reti. Poca gloria con il Manchester City. Con Manuel Pellegrini, le sue presenze sono state 54. Pep Guardiola, nuovo allenatore del City, non gli ha rinnovato il contratto scaduto il 30 giugno, data dalla quale, Sagna si ritrova free agent e in cerca di una nuova squadra che possa permettergli di continuare un calcio competitivo e di alto livello. Il francese si sente ancora in forma e non considera, per il momento l’ipotesi di un’esperienza in Cina dove non mancano squadre disposte a offrigli un lauto contratto pluriennale.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: